La divisione Commercial Vehicle Solutions (Cvs) di ZF ha sottolineato il suo impegno per il futuro completamente elettrificato della mobilità presentando le sue ultime tecnologie eMobility in vista dell’Iaa Transportation 2022: la trasmissione centralizzata elettrica CeTrax 2 per veicoli commerciali pesanti, il servosterzo elettrico (Eps) ) per autocarri, autobus e autobus urbani, ed eWorX, il sistema di presa di forza (Pto) per veicoli commerciali elettrificati di ZF per la guida delle attrezzature di lavoro a bordo.

ZF all’Iaa: elettrificazione dei veicoli commerciali pesanti

ZF ha presentato la sua nuova trasmissione centralizzata elettrica CeTrax 2 (foto di apertura), un sistema di trasmissione elettronica integrato e modulare per veicoli commerciali pesanti. Sfruttando componenti sviluppati internamente, è dotato di due motori elettrici raffreddati ad olio ad alte prestazioni e di due inverter integrati in carburo di silicio (SiC) da 800 Volt. CeTrax 2 utilizza un avanzato cambio a tre velocità in grado di eseguire i powershift.

Con tutti i componenti integrati all’interno di un’unità singola innovativa e compatta, CeTrax 2 consente ai produttori di offrire sia trasmissioni Ice convenzionali che elettriche sulla stessa piattaforma del veicolo. Oltre a consentire l’elettrificazione più rapida delle piattaforme dei veicoli esistenti, consente potenza e coppia elevate, design leggero (circa 385 kg) e una maggiore efficienza dell’e-drive fino al 96%. Con una potenza continua di 360 kW e una coppia massima di 24.700 Nm per veicoli fino a 44 tonnellate, la trasmissione centralizzata elettrica di CeTrax 2 è azionata con cambi di marcia fluidi e quasi impercettibili grazie al suo powershifting senza interruzioni. Basandosi sui decenni di esperienza di ZF in materia di trasmissione ed elettrificazione, i cambi di marcia vengono calcolati dalla centralina integrata ed eseguiti automaticamente dagli attuatori elettrici. La produzione in serie di CeTrax 2 inizierà nel 2023 con un importante produttore mondiale di camion.

Elettrificazione e guida autonoma

Il nuovo servosterzo elettrico (Eps) di ZF fornisce una tecnologia fondamentale per la transizione del settore dei veicoli commerciali verso l’elettrificazione. Basandosi sulla vasta esperienza nel settore delle autovetture del Gruppo, l’Eps è adatto per un’ampia gamma di autocarri medi e pesanti, nonché per autobus e autobus urbani. Fornisce inoltre un elemento costitutivo per i sistemi avanzati di assistenza alla guida di prossima generazione, a supporto delle ambizioni di guida autonoma dell’industria dei veicoli commerciali.

La sostituzione della pompa idraulica con un motore elettrico integrato rende il sistema di sterzo indipendente dalla trasmissione del veicolo ed elimina la necessità di fluido idraulico. Di conseguenza, il sistema supporta la sostenibilità del settore e rende questa tecnologia una soluzione perfetta per le architetture dei veicoli elettrici. Consentendo emissioni locali zero per i veicoli elettrici a batteria e celle a combustibile, ottimizza anche l’esperienza di guida con il suo funzionamento elettrico silenzioso e regolare. Applicabile a tutti i concetti di powertrain, l’Eps soddisfa perfettamente i requisiti delle architetture dei veicoli elettrici. Costruito secondo il più alto livello di integrità della sicurezza automobilistica (Asil D) e disponibile nelle varianti da 24 V e 48 V e supportando uscite fino a 8.000 Nm, l’Eps modulare ha un design scalabile, che soddisfa diversi requisiti di imballaggio.

L’Eps di ZF è attualmente pronto per lo steer-by-wire e, con un’architettura ridondante, può ospitare future funzioni di guida autonoma fino al livello 5. Come sistema di sterzo attivo, l’Eps può integrarsi con Adas per supportare le funzioni di sicurezza, tra cui, ad esempio, mantenimento della corsia.

Pto per camion elettrici

A supporto della trasformazione elettrica del settore commerciale, eWorX, il sistema elettrificato di presa di forza per veicoli commerciali (Pto) di ZF è stato studiato per azionare le attrezzature di lavoro a bordo. In quanto sistema completamente integrato, eWorX offre un valore significativo per i produttori di veicoli e allestimenti in quanto sistema modulare, standardizzato e intelligente che combina tutte le funzioni necessarie per l’elettrificazione delle apparecchiature di bordo in un’unica unità compatta. Fornendo un’interfaccia meccanica nota, eWorX supporta i produttori di carrozzerie eliminando la necessità di gestire la trasmissione di un veicolo elettrificato e dotandolo di attrezzature di lavoro. Rappresentando un passo importante nella trasformazione elettrica dei veicoli commerciali, la soluzione eWorX offre zero emissioni locali e riduce significativamente i livelli di rumore, facilitando il funzionamento nelle città e nelle aree residenziali.

In primo piano

Articoli correlati

Rampini presenta l’autobus a idrogeno che parla italiano

È costruito e progettato in Umbria il primo autobus a idrogeno completamente made in Italy e a produrlo è Rampini, una realtà imprenditoriale innovativa situata da ottant’anni in provincia di Perugia. La presentazione al pubblico è prevista all’interno di Next Mobility Exhibition (Fiera Milano Rho, ...