Gli sforzi di Yanmar per la sostenibilità includono lo sviluppo di sistemi di cogenerazione di bio-gas che convertono le acque di scarico e i rifiuti alimentari in energia pulita, sistemi di generazione che utilizzano l’olio da cucina usato e un impianto dimostrativo che realizza energia sostenibile dalla lolla di riso per un’agricoltura che investe nel recupero delle risorse.

I progetti di Yanmar per un mondo sostenibile

Nel 2021, l’azienda ha accelerato i suoi sforzi verso la realizzazione di una società basata sull’idrogeno con una partnership con la società tedesca 2G, fornitore di sistemi di cogenerazione a gas e a idrogeno. Inoltre, ha completato i test della barca a idrogeno a celle a combustibile, dove un sistema di celle a combustibile a elettroliti polimerici (Pecm) è stato installato con successo in una barca dimostrativa.

Yanmar annuncerà a breve una strategia di decarbonizzazione completa a livello di Gruppo e presenterà gli impegni per la realizzazione di una società sostenibile.

Yanmar Flying-Y building

Nella sede centrale Yanmar ha ridotto significativamente le emissioni di CO2 . Un sistema di cogenerazione a gas è adottato come fonte di calore e di acqua calda negli uffici. Nel sistema di condizionamento dell’aria, viene installato un condizionatore a pompa di calore a gas. L’illuminazione a led è utilizzata in tutto l’edificio, e la luminosità è controllata automaticamente con un sensore che misura la luminosità della luce naturale. Il sistema di gestione dell’energia Yanmar, che controlla il calore e l’alimentazione, è adottato per contribuire alla riduzione delle emissioni di CO2.

La partnership con 2G

Gli ultimi anni hanno enfatizzato l’importanza di stabilire una struttura di approvvigionamento energetico diversificata che incorpori l’energia rinnovabile. Yanmar è stato uno dei principali sostenitori dell’uso della generazione di energia da biogas in Giappone, con particolare attenzione alla produzione locale e al consumo locale di energia. Nel marzo 2021, Yanmar ha istituito il Carbon Neutral Business Promotion Office in Giappone e Germania, concentrandosi sulla commercializzazione precoce di nuovi carburanti come l’idrogeno con l’obiettivo di raggiungere la decarbonizzazione in Giappone e all’estero.

Yanmar ha firmato un contratto con 2G, che ha commercializzato un motore 100 percento a idrogeno, per Giappone, Asia, Medio Oriente e Africa. Questo accordo permetterà alla società di vendere i sistemi di cogenerazione di 2G nella gamma di potenza 20-2.500 chilowatt in Giappone e all’estero.

La barca a idrogeno a celle a combustibile

Yanmar ha sviluppato un sistema di celle a combustibile per la nautica che incorpora moduli di celle a combustibile a idrogeno della Mirai di Toyota. Il sistema è stato installato nella barca da diporto EX38A FC di Yanmar per i test. L’imbarcazione è la prima a rispettare ufficialmente le linee guida di sicurezza per le imbarcazioni a celle a combustibile a idrogeno formulate dal Ministero del Territorio, Infrastrutture, Trasporti e Turismo in Giappone. Yanmar mira a verificare questioni e soluzioni specifiche in un ambiente marittimo per la diffusione del sistema marittimo a celle a combustibile. Guardando al futuro, Yanmar ha in programma di scalare il sistema di celle a combustibile collegando più unità. Il sistema è pianificato per essere implementato su navi più grandi entro il 2025.

In primo piano

Articoli correlati

Un’eco italiana nelle parole dell’Ocse

Secondo l'Ocse in Italia le riforme e il sostegno del Governo saranno essenziali per garantire una ripresa più verde, più digitalizzata e in grado di creare un elevato numero di posti di lavoro
News