Wärtsilä fornirà attrezzature per il secondo impianto più grande del mondo in grado di liquefare biometano e metano sintetico da fonti di energia rinnovabile per produrre carburante per il trasporto a emissioni zero. Quando sarà operativo avrà una capacità di circa 63.000 tonnellate di bio-Gnl all’anno. Il contratto è stato stipulato nel marzo 2022 dalla società energetica tedesca Reefuelery, una joint venture tra Erdgas Südwest e avanca, una società focalizzata su soluzioni energetiche e logistiche sostenibili.

L’impianto sarà situato a Burghaun vicino a Fulda, in Germania. Burghaun è stata scelta come luogo privilegiato per questo progetto grazie al suo accesso diretto al Midal, uno dei gasdotti più potenti della Germania. La posizione centrale consente un’alimentazione ottimale alle stazioni di servizio Alternoil, di proprietà del gruppo avanca.

Wärtsilä: biometano per la decarbonizzazione

L’impianto utilizzerà il biometano proveniente da materiali di scarto comunali e agricoli come materia prima. Il biometano viene successivamente liquefatto e consegnato alla rete delle stazioni di rifornimento Alternoil come combustibile climaticamente neutro Reefuel (bio-Lng).

Il Reefuel può essere utilizzato in qualsiasi camion alimentato a Gnl e contribuisce in modo significativo alla decarbonizzazione del trasporto pesante. La costruzione dell’impianto di liquefazione ridurrà le emissioni di CO2 lungo l’intera catena di approvvigionamento, sfruttando così efficacemente le economie di scala”, ha affermato Jürgen Muhle, CEO del gruppo avanca.

Wärtsilä è già stato un partner prezioso in altri progetti. Siamo molto lieti di poter contare ancora una volta sull’esperienza estremamente preziosa di Wärtsilä per Reefuelery”, afferma Frank Erben, Managing Director di Reefuelery e Investment Manager di Erdgas Südwest.

Le soluzioni di decarbonizzazione sono al centro delle strategie di Wärtsilä e siamo lieti di supportare Reefuelery nella realizzazione del loro primo impianto tedesco di liquefazione del biometano. È un modello di economia circolare di prim’ordine. La nostra competenza interna e la vasta esperienza nella progettazione di processo, ingegnerizzazione, fabbricazione e consegna di impianti di liquefazione del gas, nonché soluzioni mature di trattamento del gas prima della liquefazione, costituiscono una solida base per la costruzione di un futuro sostenibile”, ha commentato Walter Reggente, Vicepresidente, Wärtsilä Gas Solutions.

L’impianto dovrebbe diventare pienamente operativo nel primo trimestre del 2024.

In primo piano

Fpt Industrial supporta la Biennale di Venezia

Fpt Industrial conferma il proprio impegno nell’ambito della sostenibilità attraverso l’arte contemporanea diventando Sponsor Tecnico del Padiglione Italia alla 59a Esposizione Internazionale d’Arte - La Biennale di Venezia.

WM Technics: tra terra e ghiaccio

Da oltre trent’anni WM Ice Technics sviluppa e produce macchine di alta qualità per la lavorazione del ghiaccio. In tempi più recenti, sotto il marchio di WM Agri Technics, ha avviato la progettazione e costruzione di mini trattori per vigneti terrazzati

Macchine edili autonome al bauma 2022

Lo sviluppo di macchine edili autonome è attualmente tra gli obiettivi principali sia dei produttori che degli istituti di ricerca. Molti aspetti di questo argomento saranno ripresi al bauma, che si svolgerà a Monaco di Baviera dal 24 al 30 ottobre 2022.

Articoli correlati

Bruno Generators Group: venduto il 40% a Space Capital Club

Bruno Generators Group, uno dei principali player a livello internazionale nella progettazione, produzione, distribuzione e noleggio di gruppi elettrogeni e torri faro di fascia premium per potenze medio-alte, vedrà l’acquisizione di una quota del 40% da parte della piattaforma di investimenti Space...
News