Volvo Trucks presenta tre nuovi modelli che si aggiungono alla gamma elettrica, così da dare un contributo importante per ridurre l’impatto climatico delle merci su strada. L’azienda ribadisce la convinzione che questo sia il momento giusto per investire nell’elettrificazione del trasporto merci. Cartina al tornasole, secondo Götebörg, è l’interesse degli acquirenti, dovuto in larga misura alle richieste di decarbonizzazione e trasporti più puliti da parte dei consumatori.

L’offerta di Volvo Trucks per l’elettrificazione del trasporto merci

Sono stati aggiunti tre veicoli pesanti alla gamma elettrica, la produzione per l’Europa inizierà nella seconda metà del 2022. Essi andranno ad aggiungersi a Volvo FL Electric e Volvo FE Electric per i trasporti urbani, prodotti in serie dal 2019. Con questi veicoli, Volvo Trucks dispone di una gamma di sei veicoli elettrici per carichi medi e pesanti. Con i modelli elettrici FH e FM, il trasporto elettrificato è ora possibile non solo nelle aree urbane, ma anche per il traffico regionale interurbano. Inoltre, il modello elettrico Volvo Fmx rende le operazioni di trasporto più silenziose e pulite nel settore della cantieristica.

In futuro, anche i trasporti pesanti a lungo raggio potranno essere effettuati con veicoli elettrici, secondo lo specialista svedese. Per rispondere a queste richieste complesse, sia per la capacità di carico elevata che per un notevole incremento dell’autonomia, Volvo Trucks prevede di utilizzare celle a combustibile ad idrogeno per generare l’elettricità necessaria.

«Questa tecnologia si sta sviluppando rapidamente e un’altra nostra ambizione è elettrificare i trasporti a lungo raggio, utilizzando sia batterie che celle a combustibile», afferma Roger Alm. «Il nostro obiettivo è iniziare a commercializzare veicoli elettrici a celle a combustibile nella seconda metà di questo decennio e abbiamo fiducia nella possibilità di realizzarlo».

Un’ampia offerta

Oltre ai veicoli elettrici, il programma di elettrificazione di Volvo Trucks include soluzioni di assistenza, manutenzione e finanziamento che possono favorire una transizione più rapida e semplice al trasporto elettrificato. Un approccio olistico che aiuterà i clienti a rimanere produttivi e ad avere il pieno controllo della loro nuova flotta di trasporto elettrico.

«Queste soluzioni complete di trasporto elettrificato che noi, insieme alla nostra rete globale di concessionarie e officine di assistenza siamo in grado di fornire, svolgeranno un ruolo fondamentale per garantire il successo dei nostri clienti», ritiene Roger Alm.

In primo piano

Yanmar all’opera per un futuro sostenibile

Con il motto "A Sustainable Future", un futuro sostenibile, Yanmar sta intraprendendo una serie di attività alla ricerca di una società decarbonizzata, dallo sviluppo di nuove fonti di energia al raggiungimento delle emissioni zero dalla sua sede centrale, lo Yanmar Flying-Y building.
News

Articoli correlati