kubota

Volvo Trucks sta aprendo il suo primo stabilimento di assemblaggio di batterie. Situato a Gand, in Belgio, l’impianto fornirà batterie pronte per l’installazione ai veicoli pesanti full-electric di Volvo Trucks.

Questo investimento dimostra il nostro forte impegno nell’elettrificare il trasporto su camion. Entro il 2030, almeno il 50 per cento di tutti i camion che vendiamo a livello globale sarà elettrico ed entro il 2040 saremo un’azienda a zero emissioni”, afferma Roger Alm, Presidente di Volvo Trucks.

Nel nuovo stabilimento, celle e moduli Samsung Sdi saranno assemblati in pacchi batteria realizzati su misura per la gamma elettrica pesante di Volvo Trucks: Volvo FH, Volvo FM e Volvo FMX. La produzione in serie inizierà nel terzo trimestre di quest’anno.

Ogni pacco batteria ha una capacità di 90 kWh e il cliente può scegliere di avere fino a sei pacchi batteria (540 kWh) in un camion. Il numero di batterie dipende dalla gamma specifica di ciascun cliente e dalle richieste di capacità di carico.

Integrando il processo di assemblaggio della batteria nel nostro flusso di produzione, possiamo ridurre i tempi di consegna per i nostri clienti e garantire batterie ad alte prestazioni, aumentando allo stesso tempo la circolarità”, afferma Roger Alm.

Le batterie di Volvo Trucks sono progettate in modo da poter essere successivamente rigenerate, rinnovate e riutilizzate. L’impianto stesso è alimentato al 100 per cento da energia rinnovabile.

Batterie Volvo: soluzioni elettriche per la maggior parte delle esigenze di trasporto

Con la produzione di tre modelli completamente elettrici per heavy-duty a partire da quest’anno in Europa, Volvo Trucks offrirà un totale di sei modelli di camion elettrici a livello globale, coprendo qualsiasi cosa, dalla distribuzione cittadina e la gestione dei rifiuti, al trasporto regionale e ai lavori di costruzione.

Abbiamo iniziato la produzione in serie di camion elettrici già nel 2019 e siamo leader del mercato sia in Europa che in Nord America. Con il rapido sviluppo delle reti di ricarica e i miglioramenti nella tecnologia delle batterie, sono convinto che assisteremo a una rapida trasformazione dell’intera industria degli autocarri in un futuro molto prossimo”, afferma Roger Alm.

In primo piano

La gamma Volvo Penta si amplia con le soluzioni D13

Volvo Penta ha ampliato la sua gamma marina Imo Tier III con nuove soluzioni D13, a dimostrazione dell’impegno dell’azienda a superare le migliori pratiche odierne, innovando allo stesso tempo le tecnologie future.

Tessari Energia e il biometano. REPowerEU

Asso di briscola? È la domanda che si pongono in tanti, riferita al biometano e al bio-Gnl, dopo che la Commissione Europea ha indicato il metano di origine rinnovabile, cioè derivato dalla fermentazione delle biomasse, come un tassello fondamentale del mosaico dell’indipendenza energetica. Abbiamo ...

Volkswagen Group dà il via al riciclo delle batterie

Pochi giorni fa a Salzgitter Volkswagen Group Components ha attivato il primo impianto del Gruppo per il riciclo delle batterie delle auto elettriche. L’obiettivo è il recupero industrializzato di materie prime preziose e di arrivare a un tasso di riciclo superiore al 90 per cento.

Articoli correlati

Volkswagen Group dà il via al riciclo delle batterie

Pochi giorni fa a Salzgitter Volkswagen Group Components ha attivato il primo impianto del Gruppo per il riciclo delle batterie delle auto elettriche. L’obiettivo è il recupero industrializzato di materie prime preziose e di arrivare a un tasso di riciclo superiore al 90 per cento.