Si avvicina inesorabile la consegna dei premi dei Tractor of the Year 2022, il più prestigioso premio internazionale dedicato alle macchine agricole che viene assegnato ogni anno da una giuria internazionale (qui il regolamento, in inglese). Dopo un’edizione interamente digitale dovuta alla pandemia e all’assenza di eventi fieristici internazionali, quest’anno si torna in presenza: i premi saranno consegnati nel corso di Eima International, che si aprirà il prossimo 19 ottobre a Bologna.

La consegna dei premi a Eima il 19 ottobre

E proprio il 19 ottobre avrà luogo la cerimonia di premiazione, mentre i visitatori della kermesse bolognese avranno l’opportunità di vedere i trattori candidati all’interno di un’area esterna personalizzata BKT, uno dei principali produttori mondiali di pneumatici agricoli e off-highway e sponsor ufficiale per il secondo anno. Il Tractor of the Year (TOTY) è stato fondato nel 1998 e ogni anno una giuria di 26 giornalisti professionisti provenienti da tutta Europa seleziona i vincitori. Ogni anno la giuria ha il difficile compito di selezionare e valutare i trattori in gara. Quest’anno sono stati scelti 14 trattori di 11 marche diverse. Vediamo quali, e scopriamo i motori con cui sono equipaggiati.

Tractor of the Year 2022: finalisti e motori

Andiamo con ordine, partendo dalla categoria principale, il Tractor of the Year 2022. Per il primo trattore in lizza ecco Case, con l’IH Optum 300 Cvx Afs Connect che sfoggia un esacilindrico Fpt Industrial. Soluzione che possiamo definire ‘captive’ anche per John Deere, con il 7R 350 AutoPowr equipaggiato con il 9.0L del Cervo, sempre a sei cilindri. Come scrivevamo qui qualche settimana fa, c’è il prezioso contributo di Agco Power (che l’anno scorso ha fatto incetta di premi…) per un altro dei trattori nominati, il Massey Ferguson 8S.305 Dyna-VT. Ancora Fpt per il New Holland T6.180 Methane Power che guarda da vicino alla sostenibilità. Si va di sinergie di gruppo anche per quanto riguarda l’ultimo finalista annunciato, vale a dire il Valtra T235 Direct, che monta un motore Agco Power common rail a sei cilindri.

Ma non c’è soltanto il Tractor of the Year: come ogni anno ecco le altre categorie del Toty. Per il Best Utility 2022 concorrono: Claas Arion 470; John Deere 6120M AutoPowr; Landini 5-120 Dynamic; Massey Ferguson 5S 145 Dyna-6 e Valtra A115 Hitech 4. Per il Best of Specialized 2022: Reform Metrac H 75 Pro; Ferrari Vega 85 Dualsteer; Carraro Tractors Compact Vlb 75; Antonio Carraro Srx 5800. Tutti i trattori selezionati nelle tre categorie principali sono eleggibili per l’ultimo premio a disposizione, il Sustainable Tractor of the Year.

In primo piano

Articoli correlati

Record di visitatori all’ottava edizione del GisExpo

Oltre 13.000 persone hanno varcato i cancelli della fiera di Piacenza per GisExpo per visitare i 41.000 metri quadri della più grande manifestazione europea dedicata ai settori del sollevamento, lavoro in quota, movimentazione industriale e portuale e trasporti eccezionali

MinExpo: novità da Dana e Rolls-Royce mtu

A MinExpo Dana presenta la nuova trasmissione e-Powershift per veicoli minerari elettrificati, mentre Rolls-Royce mtu svela la sua visione a impatto zero fatta di microgrid, combustibili sostenibili, celle a combustibile e motori a idrogeno