Fpt ha presentato a Bauma 2019 i nuovi sistemi di propulsione alternativi

Al Bauma 2019, Fpt ha consolidato il proprio portafoglio Stage V per il segmento off-road e proponendo la propria visione di propulsione alternativa. Fpt ha portato con sé le proprie soluzioni sviluppate per rispondere alle esigenze di prestazioni, flessibilità e sostenibilità ambientale.

Cursor 9 Stage V

Sviluppato per operazioni heavy-duty, tra cui quelle edilizie, il Cursor 9 Stage V è uno dei motori al centro dell’attenzione in fiera. Grazie alle sue caratteristiche tecniche, come l’iniezione Common Rail ad alta pressione, il Cursor 9 offre ottime prestazioni e grande affidabilità.

Per garantire la conformità alle normative Stage V, è equipaggiato con il sistema HI-e-Scr2, l’innovativo sistema di post-trattamento sviluppato da Fpt Industrial, che permette di ottenere prestazioni di classe superiore in termini di consumo, potenza e densità di coppia, senza bisogno di utilizzare un sistema di ricircolo dei gas di scarico (Egr). Si tratta di una tecnologia che non prevede manutenzione e garantisce bassi costi operativi e che, insieme a un intervallo di sostituzione olio di 600 ore, massima l’impiego del tempo del mezzo. Questo motore a 6 cilindri eroga una potenza massima di di 330 kW a 1.800 rpm e una coppia massima di 1.800 Nm a 1.500 rpm.

F34 Stage V

Altro motore presentato allo stand di Fpt Industrial è il 4 cilindri F34 Stage V da 3,4 litri, che eroga una potenza di 55 kW e una coppia massima di 424 Nm. Per garantire la conformità con i più recenti limiti di emissione, utilizza un sistema di post-trattamento che abbina un catalizzatore ossidante diesel (DOC) con un filtro antiparticolato diesel (DPF). Con una solida architettura, il motore F34 Stage V risulta particolarmente adatto per le macchine compatte, garantendo una risposta rapida e coppia elevata per rispondere a variazioni improvvise del carico. Caratteristiche come l’intervallo di sostituzione olio di 600 ore e l’accesso per la manutenzione da un solo lato riducono i costi di esercizio e semplificano le attività di manutenzione lungo l’intera vita operativa del motore.

Fpt Bauma 2019

F36 Stage V

Copre una gamma di potenza superiore rispetto a quella del motore F34 da 56 kW fino a 105 kW. Il 3,6 litri eroga fino a 600 Nm di coppia e, grazie al pacchetto di post-trattamento HI-eScr2 (Riduzione Catalitica Selettiva ad Alta Efficienza) di Fpt Industrial, vanta basse emissioni e uno degli intervalli di sostituzione olio più lunghi della sua categoria, con 600 ore senza necessità di manutenzione. Questo livello di potenza specifica è stato ottenuto grazie a una radicale riprogettazione del motore 3,4 litri di Fpt Industrial della precedente generazione. Con un nuovo turbocompressore e un rinnovato design del pistone, la potenza e la coppia sono rispettivamente del 14% e 20% in più, senza apportare modifiche alle dimensioni esterne.

PowerPack

Tutti i motori presentati a Bauma da Fpt Industrial sono nella configurazione PowerPack, una soluzione di installazione smart completa di tutti i principali componenti per il post-trattamento. Il principale vantaggio offerto dalla configurazione PowerPack è la semplificazione dell’installazione, in quanto in un set compatto e preassemblato sono presenti tutti i componenti necessari, come Doc, Scr-on-Filter, iniezione AdBlue, sensori e collettori.

Per una maggiore flessibilità d’installazione, il sistema di post-trattamento può essere già montato sul motore, come soluzione pronta alluso, oppure fornito come pacchetto a sé stante, per consentire agli Oem di progettare il proprio layout. In ogni caso, tutti i segnali elettrici e le connessioni sono veicolate tramite un unico cavo che collega in modo rapido e affidabile il PowerPack al suo sistema di gestione elettronica e agli accessori.

Anche il Cursor X ha fatto la sua apprizione

Fpt ha messo in mostra a Bauma 2019 anche il suo Cursor X. “Progettato per il pianeta terra”, rappresenta l’idea di innovazione di Fpt e contemporaneamente ne riflette la visione della strategia di prodotto. Questo concept sottolinea inoltre l’impegno del marchio nelle attività di ricerca e sviluppo legate all’utilizzo di carburanti alternativi.

Il Cursor X fornirà potenza in base alle necessità dei clienti e alle loro specifiche esigenze applicative. La configurazione a gas naturale, abbinata a un’opzione elettrica, sarà ad esempio la soluzione ideale per il trasporto passeggeri metropolitano e regionale, riducendo fino al 30% le emissioni di CO2.

Da sinistra, Annalisa Stupenengo, Hubertus Michael Mühlhäuser e Giorgio Moroder.

La configurazione elettrica a batteria è invece perfetta per le consegne in città, con un’autonomia stimata di 200 km. Infine, l’idrogeno a fuel cell potrebbe diventare la prima tecnologia completamente elettrica adatta per le missioni a lungo raggio e pesanti, con un’autonomia stimata di 800 km.

CURSOR X AI TEDx DI TORINO

Fpt e Giorgio Moroder insieme per un evento esclusivo a Monaco

L’8 di aprile, Fpt, icona nella realizzazione di soluzioni per la propulsione, e Giorgio Moroder, icona della musica mondiale, hanno letteralmente “mostrato il futuro” durante una perfomance live d’eccezione.

Nel corso del suo primo tour live in Europa, Giorgio Moroder ha fatto tappa a Monaco, città che per prima ne ha riconosciuto il talento e decretato il successo, per un’esibizione speciale, organizzata da Fpt, al Technikum. Nel corso dell’esibizione, Moroder ha dato prova della sua inarrestabile energia e del suo spirito innovativo esibendosi in un best of delle sue hit più famose, considerate pietre miliari nella storia della musica. Proprio seguendo il suo esempio, Fpt segue il motto della ricerca di innovazione e qualità. Con 150 anni di esperienza alle spalle, Fpt ha introdotto diverse soluzioni rivoluzionarie, come i motori Common Rail, Turbo compressore e motori a gas naturale.

FPT, MANCEL E N45

In primo piano

Articoli correlati

Wärtsilä verso la decarbonizzazione

Il report presentato da Wärtsilä anticipa che una decarbonizzazione accelerata potrebbe ridurre il costi della produzione di energia elettrica fino al 50 per cento
News