kubota

Sandvik e Cgt all’assalto delle cave. Insieme

qj341

Sandvik Italia è ufficialmente partner di Cgt, che ha sottoscritto un accordo con il colosso svedese per la commercializzazione e l’assistenza di alcune macchine per la cantieristica, per la precisione vagli e impianti semimobili, frantoi e perforatrici di superficie. A completare la gamma di attrezzature ci pensano macchinari, gruppi di generazione e unità sciolte per le attività di scavo ed estrazione, i frantoi a mascelle da 30 a oltre 135 tonnellate, i frantoi a cono da 30 a più di 70 tonn e i frantoi a urto da 37 a 60 tonn. Logico complemento sono i vagli, che si dividono in selezionatori e sgrossatori, oltre agli impianti semi-mobili, associabili a tutti i frantoi e i vagli a listino. Chiudono l’integrazione di Sandvik con l’offerta Cgt le perforatrici di superficie, gommate e cingolate.

Per l’assistenza alle applicazioni a firma Sandvik è in corso di addestramento un’equipe che si occuperà esclusivamente di ciò.

L’accordo si inserisce in una curva di fatturato in crescita, agognata inversione di tendenza dopo gli ultimi anni bui del movimento terra, che dovrebbe essere confermata nel 2016.

2018-11-07T12:08:45+01:0018 Marzo 2016|Categorie: INDUSTRIALI|Tag: , |

Lascia un commento

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio