Il costante miglioramento delle condizioni sanitarie in Italia ed Europa ha permesso l’allentamento delle misure di contingentamento consentendo la riapertura delle manifestazioni fieristiche partendo dal mese di giugno con il Salone Nautico Venezia.

Il Salone Nautico Venezia dal 29 Maggio al 6 Giugno 2021

L’Arsenale è quasi pronto: la seconda edizione del Salone Nautico dà il via alle danze con l’arrivo delle 220 imbarcazioni e dei 160 espositori che da sabato 29 daranno vita alla mostra. Come ha dichiarato il Sindaco Luigi Brugnaro: «Al Salone non ci saranno solo imbarcazioni da diporto, avremo anche barche da lavoro, di servizio, trasporto, vogliamo rappresentare tutto quello che naviga.  Dove meglio che a Venezia discutere di trasformazione energetica, impatto ambientale, design nautico? Il Salone sarà insomma anche un luogo di dibattito su come rinnovare e cambiare il nostro rapporto con il mare».

Fin dalla prima edizione il Salone Nautico Venezia ha dimostrato la sua vocazione a rivolgersi a un nuovo mercato in rapida crescita che si rivolge a oriente, del tutto naturale nella città da dove partiva la antica Via della Seta e tutti i frenetici commerci con l’est europeo e il Medio Oriente. Il Ceo di Ferretti Group Alberto Galassi, che ha sempre creduto in Venezia per i suoi eventi al riguardo ha le idee molto chiare:  «In pratica non esistono saloni nautici dal Libano fino a Venezia, passando per la Turchia, Grecia, Croazia, Slovenia. C’è una buona metà del mar Mediterraneo che ha adesso la possibilità di avere un unico Salone Nautico. Siamo grati a Cannes, a Montecarlo per quanto fatto negli anni scorsi, ma con tutto il rispetto io scelgo anche Venezia, non ci penso un secondo. In Arsenale presenteremo il Ferretti 1000, il più grande motoryacht mai prodotto con questo marchio. Sottolineo che è di un armatore francese, contento di essere in Laguna».

Le imbarcazioni che saranno presentate a Venezia

Nel campo delle imbarcazioni a motore l’ammiraglia sarà il Ferretti 1000, la più grande della gamma Ferretti Yachts, i motor yacht tradizionali che hanno iniziato la fortuna del gruppo Ferretti. Trenta metri di grande qualità per il cantiere che ha la sua sede in Romagna a Forlì. Trenta metri anche per il DP 100 esposto da Dalla Pietà.  Il Gruppo Azimut Benetti espone Magellano 26, ultima nata della serie.
Nel campo della vela l’ammiraglia è il Mylius 76, cantiere con sede in provincia di Piacenza che si dedica alla costruzione di performance cruiser, spesso vincenti in regata, recentemente protagonista di un riassetto aziendale che porterà a un rinnovamento della gamma.
Una sezione speciale è dedicata alle barche con propulsione elettrica, che saranno protagoniste anche di una gara, la E-Regatta. Saranno protagonisti anche il motoscafo foiling Candela, un offshore a propulsione elettrica che tenterà di battere il record di velocità con motore elettrico. Obiettivo superare i 100 kmh.  Due le manifestazioni sportive che animeranno l’evento: l’arrivo della prova motonautica Pavia –Venezia, che torna dopo molti anni di assenza con una partecipazione di oltre cento imbarcazioni e con rigide procedure di sicurezza e il Campionato Italiano Match Race

Lo Yachting Festival di Cannes dal 7 al 12 Settembre 2021

Grazie alla rinnovata fiducia degli espositori questa edizione 2021 nasce sotto buoni auspici con circa 600 imbarcazioni, 430 espositori già iscritti e più di 140 anteprime. L’edizione del 2020 era stata cancellata a ridosso della manifestazione.

Il salone 2021 è realizzato nel totale rispetto delle norme sanitarie attualmente in vigore. Si stanno organizzando delle procedure sanitarie e degli strumenti di controllo e di conteggio che consentiranno di adeguare il Festival in funzione dello schema di regolamentazione stabilito dalle autorità governative. La presentazione di un pass sanitario dovrebbe quindi essere obbligatoria per i visitatori che intendono partecipare all’evento.

«Lavoriamo in stretta collaborazione con le equipe della Municipalità di Cannes e del Palais des Festivals per accogliere espositori e visitatori in condizioni ottimali. Dopo una lunga assenza siamo impazienti e ben lieti di ritrovarci a Cannes e sappiamo già che i nostri espositori hanno in serbo delle belle sorprese per i nostri visitatori» dichiara Sylvie Ernoult, direttrice dello Yachting Festival.

In primo piano

Articoli correlati

Hyundai Doosan porta il Dx12 in mare

Hyundai Doosan Infracore ha lanciatola versione marina del DX12 omologata Imo Tier 3, con l'obiettivo di aumentare le quote di mercato in Europa e Nord America

Norberto Ferretti e Yanmar

Norberto Ferretti ha scelto una triplica installazione di Yanmar 8LV370, abbinati al sistema Vcs e al joystick Jc10, sempre di Yanmar

Gaussin e l’idrogeno. Al Salone di Monaco

Gaussin, specialista francese in soluzioni tecnologiche per la logistica, trasferirà il proprio expertise al Monaco Yacht Show, dove proporrà un'applicazione a idrogeno per gli yacht