IAT 6 novembre 1200x120

Rolls-Royce tra Ups e Powerpack ferroviari

Rolls-Royce tra Ups e Powerpack ferroviari. Nel mondo di Friedrichshafen non ci sono solamente mega-yacht, macchine da raccolta e gruppi per la generazione. La barra rivolta agli Ups, che vi raccontiamo, si inserisce nella volontà di accreditarsi come fornitore di soluzioni, soprattutto nel campo della generazione di potenza e delle alimentazioni alternative (vedi Qinous e Lab1886).

Mtu è anche leader nella fornitura di sistemi di propulsione per le applicazioni ferroviarie. Ma cominciamo con ordine.

Rolls-Royce tra Ups e Powerpack ferroviari

Ups di Kinolt

Rolls-Royce tra Ups e Powerpack ferroviari. Kinolt e gli Ups

Dicono a Friedrichshafen che Rolls-Royce sta rafforzando la propria attività nel settore dell’alimentazione elettrica con il completamento dell’acquisizione di Kinolt S.A., società belga specializzata in gruppi di continuità dinamici (ndr: Ups).

Rolls-Royce è già un fornitore leader nella produzione di energia di back-up attraverso la sua attività Power Systems con il suo marchio di prodotti e soluzioni Mtu.

Questo mercato è stato in crescita anche durante la pandemia di Covid-19. Si prevede che crescerà nei prossimi anni, man mano che i clienti cercheranno di minimizzare ulteriormente il rischio di interruzione.

I gruppi di continuità vengono utilizzati ovunque sia necessaria una fornitura stabile di energia elettrica o dove un’interruzione di corrente sarebbe estremamente dannosa. Ad esempio, all’interno di data center, ospedali o impianti di produzione che gestiscono processi sensibili.

Questa acquisizione è un altro passo importante nel percorso strategico di Power Systems verso la realizzazione di un fornitore di servizi completi di soluzioni integrate. L

a tecnologia dei gruppi di continuità Kinolt per l’alimentazione di emergenza è particolarmente adatta ad applicazioni in cui lo spazio è limitato, come le aree urbane o le installazioni in edifici esistenti, e completa le soluzioni a marchio Mtu di Rolls-Royce per siti su larga scala e greenfield.

PG übel alles!

La generazione di energia è già il segmento più venduto all’interno del settore Power Systems. In futuro si prevede che Rolls-Royce sarà l’unico produttore al mondo in grado di fornire ai clienti un sistema completo di Ups tra 200 e 3.200 kVA.

La tecnologia Kinolt consiste in una combinazione di dispositivi rotanti e cinetici di accumulo di massa, un motore diesel e un generatore che può essere utilizzato anche come motore elettrico. I motori Mtu  sono spesso già utilizzati nelle soluzioni Kinolt.

Il sistema Kinolt è collegato tra il sistema di alimentazione esterna e le apparecchiature critiche per la sicurezza e fornisce a queste ultime l’energia elettrica necessaria durante il normale funzionamento. La frequenza e la tensione di rete sono generalmente più stabili rispetto alla rete dei fornitori pubblici di energia elettrica. Ciò è necessario perché i server di dati, i sistemi controllati da computer o i dispositivi sensibili come quelli degli ospedali possono guastarsi in caso di fluttuazioni di tensione e frequenza.

In caso di mancanza di corrente, l’accumulatore di massa a volano ‘mette in ponte’ i primi secondi prima che il motore diesel assorba il carico.

Rolls-Royce tra Ups e Powerpack ferroviari

Powerpack ibrido di Mtu

Hybrid-ready MTU PowerPacks for Irish Rail

Rolls-Royce fornirà i primissimi PowerPack Mtu di produzione in serie, pronti all’utilizzo come unità di trazione ibride. Iarnród Éireann Irish Rail, l’operatore ferroviario nazionale della Repubblica d’Irlanda, ha ordinato 41 Hybrid-ready PowerPack.

Equipaggiati con motori Mtu 6H 1800 R86, i PowerPack sono conformi alle direttive UE Stage V sulle emissioni e forniscono ciascuno 375 chilowatt dal motore diesel e 150 chilowatt dalla macchina elettrica.

La consegna inizierà nel 2021 e i PowerPack alimenteranno i treni della classe 22000 su servizi di linea a partire dalla fine del 2022. In una fase successiva, ancora da decidere, Rolls-Royce potrebbe equipaggiare questi PowerPack con batterie, trasformandoli in veri e propri PowerPack ibridi Mtu.

L’ordine è un’ulteriore pietra miliare nella partnership tra Rolls-Royce e Iarnród Éireann Irish Rail. Attualmente si tratta di rinnovare la flotta con nuove trasmissioni e di testare sia i sistemi di trazione convenzionali EU Stage V che quelli ibridi a partire dal 2021.

2020-09-03T19:50:50+02:0029 Luglio 2020|Categorie: INDUSTRIALI|Tag: , |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio