Rolls-Royce Power Systems e il Kinetic PowerPack. Non si dica che l’energia rinnovabile coincide solo le turbine eoliche, i pannelli fotovoltaici e tutto quanto è strettamente legato agli elemento naturali. A Friedrichshafen lo hanno capito molto bene e agiscono di conseguenza. Il Kinetic PowerPack rappresenta solo un esempio, ma estremamente significativo. Leggete quanto ci ha comunicato il loro ufficio stampa.

Rolls-Royce Power Systems e il Kinetic PowerPack. Vi raccontiamo Kinetik PowerPack

Rolls-Royce Power Systems sta espandendo il portafoglio di prodotti e soluzioni mtu per includere i sistemi di alimentazione di continuità. Dal primo di febbraio, i sistemi di alimentazione con accumulo di energia a volano sono stati commercializzati come mtu Kinetic PowerPacks. Kinolt, rilevata nel luglio 2020, è stata incorporata in Rolls-Royce Power Systems ed è ora il centro di competenza per i gruppi di continuità dinamici. Per le installazioni particolarmente critiche come i data center, gli ospedali o gli impianti industriali con processi di produzione sensibili, i Kinetic PowerPack di mtu forniscono una qualità di energia costantemente elevata ed eliminano gli effetti parassiti sulla rete elettrica. In caso di guasto della rete elettrica (di solito di gestione e proprietà pubblica), i sistemi salvaguardano in modo affidabile la fornitura di energia senza perdita di potenza o di tensione nella microgrid. I Kinetic PowerPack di mtu combinano la funzione di un gruppo di continuità con un’alimentazione di emergenza utilizzando l’accumulo di energia a volano e moderni motori diesel. La tecnologia offre una fornitura di alta qualità alla rete di consumo combinata con dimensioni compatte”.

Dice Andreas Görtz

A questo punto è chiamato in causa Andreas Görtz, vicepresident Power Generation di Rolls-Royce Power Systems. «In quanto sistemi Ups compatti, i Kinetic PowerPack di mtu rappresentano un’integrazione sostanziale alla nostra gamma di gruppi elettrogeni di emergenza, ampiamente collaudati nella prassi. Ora siamo in grado di offrire ai nostri clienti soluzioni complete di sicurezza energetica per le loro installazioni, che sono anche estremamente economiche in termini di costi di acquisizione e di funzionamento». Görtz prosegue dicendo che «la rete di vendita e di assistenza sarà gradualmente integrata nell’organizzazione di Rolls-Royce Power Systems. Di conseguenza, i clienti avranno accesso a una rete di supporto dalle maglie ancora più strette». Proseguendo con la nota stampa “L’integrazione nella gamma di prodotti mtu era già stata annunciata nel luglio 2020 quando Rolls-Royce ha rilevato Kinolt, azienda con sede a Liegi, in Belgio. Fondata nel 1984 come Euro-Diesel, è leader di mercato tra i costruttori di gruppi di continuità dinamici. Insieme all’incorporazione dei suoi prodotti nel portafoglio mtu, alla nuova filiale è stato dato un nuovo nome. L’azienda, precedentemente nota come Kinolt S.A., dal primo febbraio è diventata Rolls-Royce Solutions Liège SA, seguendo così il nuovo concetto di marchio Rolls-Royce Power Systems Division”.

In primo piano

Articoli correlati

Caterpillar crede nel gas

Disponibile a 50 Hz, il 12 cilindri Cat CG170B offre 1.380 chilowatt di potenza continua, mentre il 16 cilindri eroga 1.840 chilowatt

Generazione Distribuita: la generazione di potenza ha trovato casa

Lo scorrere carsico dei rumor ha trovato progressivamente conferma: l’ecosistema della generazione di potenza ha trovato la sua dimensione. Succede all’interno di Anima Confindustria. Generazione Distribuita, così si chiama l’associazione, è presieduta da Monsurrò, Coelmo (al centro). I vice sono Ca...