Rolls-Royce sta ampliando la sua gamma di sistemi di automazione navale mtu NautIQ con tre nuovi prodotti: mtu NautIQ CoPilot, mtuNautIQ CoOperate e mtu NautIQ CoDirect, ognuno dei quali offre diversi livelli di supporto intelligente dell’equipaggio, controllo autonomo e capacità di comando a distanza. I clienti in tutte le applicazioni marittime otterranno vantaggi e benefici operativi significativi in termini di sicurezza, efficienza, impatto ambientale e rispetto del clima.

I nuovi prodotti rappresentano un ulteriore passo nella cooperazione tra Rolls-Royce e Sea Machines Robotics, leader nello sviluppo di sistemi di controllo autonomo e di comando a distanza della nave, annunciata per la prima volta al Monaco Yacht Show nel settembre 2021. Il continuo sviluppo della gamma di prodotti mtu NautIQ è al centro della strategia di Rolls-Royce per diventare un leader dell’innovazione nel settore marittimo e per fornire ai clienti soluzioni complete di propulsione e controllo “dal ponte all’elica”.

mtu NautIQ: soluzioni di controllo complete

mtu NautIQ CoPilot è il più avanzato sistema di assistenza al pilotaggio intelligente della nuova gamma di prodotti. A seconda della modalità operativa, il sistema human-on-the-loop può controllare autonomamente un viaggio pianificato dall’inizio alla fine, oppure non intervenire affatto nelle operazioni umane, guidando solo l’operatore. Il sistema consente una navigazione con maggiore precisione e prevedibilità, contribuendo a ridurre i costi, il consumo di carburante e le emissioni. È un passo importante verso operazioni marittime più rispettose del clima, reso possibile dalla fusione rivoluzionaria di sensori marini digitali, carte elettroniche integrate, algoritmi di intelligenza artificiale avanzati e uno dei più avanzati sistemi di visione artificiale ad area ampia del mondo.

mtu NautIQ CoOperate è un sistema di comando di navigazione navale autonomo opzionale che consente il comando remoto fuori barca, compresi tutti i carichi utili a bordo. Il sistema può assumere compiti navali di routine monotoni e consente agli equipaggi di concentrarsi su aspetti più importanti delle loro missioni. Il sistema si è recentemente fatto valere sul campo in modo spettacolare: il rimorchiatore Nellie Bly ha utilizzato il sistema per completare un viaggio di andata e ritorno di 1.000 miglia nautiche da Amburgo intorno alla Danimarca, comandato a distanza da un ufficio a Boston, a 3.000 miglia nautiche di distanza. Come per tutti i nuovi prodotti, gli operatori possono intervenire in qualsiasi momento se necessario.

mtu NautIQ CoDirect è un sistema di timoneria da remoto wireless in grado di controllare i motori, lo sterzo e la trasmissione di un’imbarcazione, nonché le funzioni di carico utile come argani e gru da una distanza fino a 1.000 metri. Ciò consente agli equipaggi marittimi di utilizzare la nave dal miglior punto di osservazione, aumentando la sicurezza e l’efficienza. Ad esempio, un rimorchiatore può lasciare la timoneria per azionare la nave da una posizione con una migliore visibilità.

In primo piano

Fpt Industrial supporta la Biennale di Venezia

Fpt Industrial conferma il proprio impegno nell’ambito della sostenibilità attraverso l’arte contemporanea diventando Sponsor Tecnico del Padiglione Italia alla 59a Esposizione Internazionale d’Arte - La Biennale di Venezia.

WM Technics: tra terra e ghiaccio

Da oltre trent’anni WM Ice Technics sviluppa e produce macchine di alta qualità per la lavorazione del ghiaccio. In tempi più recenti, sotto il marchio di WM Agri Technics, ha avviato la progettazione e costruzione di mini trattori per vigneti terrazzati

Macchine edili autonome al bauma 2022

Lo sviluppo di macchine edili autonome è attualmente tra gli obiettivi principali sia dei produttori che degli istituti di ricerca. Molti aspetti di questo argomento saranno ripresi al bauma, che si svolgerà a Monaco di Baviera dal 24 al 30 ottobre 2022.

Articoli correlati

Nautica e idrogeno

“Potenzialità e sfide per il futuro delle propulsioni green”: questo il sottotitolo del primo convegno dedicato a nautica e idrogeno che si è svolto l’8 aprile presso il Made Competence Center 4.0 nel cuore del Campus in Bovisa del Politecnico di Milano. Il resoconto completo del convegno sarà pubbl...

Saim sigla accordo con Hydromaster

È stato siglato un accordo fra Saim Marine e Hydromaster per la distribuzione in Italia dei pod e dei thruster azimutali dell’azienda olandese. Hydromaster vanta un’esperienza di sessant’anni nei sistemi propulsivi altamente tecnologici, affidabili e di lunga durata, grazie agli investimenti costant...