Rolls-Royce sta intensificando la sua strategia di sostenibilità stringendo una partnership con Water Revolution Foundation (Wrf), un’organizzazione senza scopo di lucro la cui missione è promuovere la sostenibilità attraverso collaborazioni con l’industria dei superyacht. La business unit Rolls-Royce Power Systems con il suo marchio di prodotti e soluzioni mtu è il primo produttore di sistemi di propulsione a supportare la Water Revolution Foundation impegnandosi ad essa ai massimi livelli come Anchor Partner. Durante il Monaco Yacht Show, l’azienda ha concordato una promettente collaborazione con la fondazione.

L’obiettivo del programma Net Zero at Power Systems lanciato dall’azienda è di raggiungere entro il 2030 una riduzione delle emissioni del 35% su tutti i prodotti rispetto al 2019. Net Zero deve diventare realtà in tutti gli ambiti al più tardi entro il 2050. Nel campo degli yacht, Rolls-Royce sta lavorando su sistemi ibridi, sistemi di post-trattamento dei gas di scarico e soluzioni di celle a combustibile e ora consente a combustibili sostenibili come Hvo ed e-diesel di alimentare i motori mtu, consentendo riduzioni immediate delle emissioni.

Gli Anchor Partner di Wrf includono già, tra gli altri, importanti produttori di yacht come Abeking & Rasmussen, Benetti, Damen Yachting, Feadship, Heesen, Lürssen, Oceanco e Sanlorenzo, oltre a fornitori di materiali come Akzo Nobel.

Rolls-Royce e Lürssen si concentreranno sulla propulsione a metanolo per i grandi yacht

Rolls-Royce e il cantiere navale Lürssen stanno sostenendo con forza il metanolo come combustibile ecologico e rispettoso del clima per gli yacht. Stanno già lavorando a progetti specifici, tra cui la propulsione di uno yacht Lürssen utilizzando motori mtu metanolo di Rolls-Royce. Le due società lo hanno annunciato al Monaco Yacht Show, la più grande fiera mondiale per i grandi yacht.

Le società prevedono di concentrarsi su yacht con lunghezze di 75 metri e oltre, che offrono un grande potenziale per essere alimentati a metanolo, idealmente metanolo “verde”. Si tratta di un combustibile sintetico prodotto prelevando anidride carbonica (che è dannosa per il clima) dall’atmosfera e convertendola utilizzando energia elettrica da generazione rinnovabile come i parchi solari o eolici. La quantità di anidride carbonica emessa dai motori che funzionano con metanolo “verde” è equivalente alla quantità originariamente estratta dall’aria, risultando in un’impronta di carbonio “zero netto”.

Inoltre, i motori a metanolo emettono molto meno particolato rispetto ai diesel e i loro gas di scarico possono essere scaricati senza subire un post-trattamento Scr.

Rolls-Royce fornisce mtu Hybrid PropulsionPack per mega yacht a Turquoise Yachts

Rolls-Royce ha ricevuto un ordine dal costruttore di yacht turco Turquoise Yachts per la fornitura di un Hybrid PropulsionPack mtu per un mega yacht dislocante di 76 metri di nuova costruzione. Lo yacht sarà dotato di un sistema di propulsione ibrida mtu integrato Rolls-Royce, comprendente due motori M65L serie 4000 M65L a 12 cilindri con sistema Scr, che soddisfano la rigorosa direttiva sulle emissioni Imo III. Il sistema comprende anche due cambi, due motori elettrici e sistemi di raffreddamento elettrico, due gruppi elettrogeni a velocità variabile, un sistema di batterie e un sistema di gestione della potenza elettrica e il sistema di automazione ibrida mtu NautIQ Blue Vision NG che monitora e controlla il sistema di propulsione ibrida. Il sistema mtu consente il funzionamento completamente elettrico quando necessario, ad esempio per l’ancoraggio senza gas di scarico e le manovre in porto, contribuendo a proteggere il clima e offrendo ancora più comfort a bordo. Il sistema ibrido mtu sarà consegnato nel 2023, lo yacht sarà messo in servizio nel 2025. Turquoise costruirà anche un secondo yacht con un sistema di propulsione mtu convenzionale.

In primo piano

Benvenuta, POWERTRAIN!

DIESEL cambia nome: da gennaio si chiamerà POWERTRAIN. Ciò non significa cancellare la parola diesel dalla nostra agenda e dalle nostre priorità, ma rispecchia la volontà della rivista (e del sito) di accompagnare i lettori nell’affascinante fase a cui stiamo assistendo, quella della transizione ene...

Articoli correlati

[Confronto] 30 litri per i mega yacht

C’è stato un cambio di rotta, ed è quello di Man, che affianca alla istituzionale canna da due litri una versione maggiorata che si spinge quasi a 30 litri di cubatura e prende il largo nella eterna disfida con Caterpillar e mtu. Il V12X di Man Engines fa incetta di indici, compreso quello Diesel, e...

AS Labruna: buona la nona al Mets

Al Mets As Labruna si candida a system integrator. Tra le novità il Power Bank 30, il Power Shunt, il Maradea elettrico e i gruppi di bordo ad Hvo

Oxe Marine lancia la nuova campagna

Con gli occhi puntati sul mercato della nautica da diporto, Oxe Marine sta lanciando la sua nuova campagna, “Something for Everyone”, rafforzando ulteriormente la propria presenza come forza dirompente sulla scena marina.