bu power

Rolls-Royce acquisirà le attività di propulsione aerospaziale elettrica e ibrido-elettrica di Siemens

Rolls-Royce ha deciso di rafforzare la propria strategia di sviluppo nell’elettrificazione, stipulando un accordo con Siemens. Il piano è quello di acquisire le attività di propulsione aerospaziale elettrica ed ibrida-elettrica di Siemens per rafforzare il ruolo della compagnia nella “terza era” dell’aviazione. L’effettiva acquisizione avverrà probabilmente verso la fine del 2019.

Il business eAircraft di Siemens impiega circa 180 progettisti e ingegneri elettrici specializzati che hanno sviluppato una gamma di soluzioni di propulsione elettrica e ibrida per l’industria aerospaziale. Rolls-Royce e il team hanno già lavorato insieme al progetto dimostrativo E-Fan X. L’obiettivo era quello di sviluppare una propulsione ibrida elettrica per scalarla a favore del potenziamento degli aerei regionali.

Una domanda importante, a questo punto, sorge spontanea. Questa particolare decisione influenzerà lo sviluppo futuro dei motori industriali e marini di Rolls-Royce in termini di elettrificazione? Per il momento, possiamo solo valutarlo come un risvolto potenziale, solo il tempo potrà dire se questa strategia sia parte di un piano più ampio sul lungo termine.

rolls royce siemens

Le parole di Rolls-Royce sulla decisione

Rob Watson, direttore di Rolls-Royce Electrical, ha dichiarato: «L’elettrificazione avrà un impatto fondamentale sull’aviazione, così come la sostituzione dei motori a pistone con le turbine a gas. Siamo agli albori della terza era dell’aviazione, che porterà una nuova classe di trasporto aereo più silenziosa e pulita nei cieli».

«Abbiamo già fatto passi significativi nel realizzare la nostra strategia di elettrificazione e questa mossa accelera le nostre ambizioni nel settore aerospaziale aggiungendo competenze e tecnologie vitali al nostro portafoglio. Ci consente di aumentare la portata e le competenze sviluppando una gamma di prodotti di sistemi ibridi».

MTU AFRICA: RETROFIT PER CAMION DA MINIERA

Paul Stein, Chief Technology Officer di Rolls-Royce, ha aggiunto: «Per sostenere la crescente domanda di viaggi aerei e raggiungere gli obiettivi di riduzione di CO2, l’industria aeronautica sta sviluppando tecnologie e pratiche sempre più rispettose dell’ambiente. L’elettrificazione del volo è solo parte dell’impegno di Rolls-Royce a rendere l’aviazione più sostenibile: stiamo continuando ad aumentare l’efficienza dei consumi delle nostre turbine a gas; incoraggiamo lo sviluppo di carburanti per l’aviazione ecocompatibili e sostenibili e perseguiamo l’elettrificazione dell’aviazione».

«Crediamo che la propulsione elettrica andrà ad alimentare gli aerei più piccoli nel prossimo futuro, mentre gli aerei più grandi faranno affidamento su soluzioni elettriche ibride che combinano l’elettrificazione con le evoluzioni della turbina a gas. Inoltre, poiché il portafoglio tecnologico del nostro gruppo diventa sempre più elettrico con lo sviluppo di treni elettrici ibridi e microreti, le capacità di questo team di livello mondiale saranno una parte vitale della futura Rolls-Royce».

I test sono già in corso

Rolls-Royce non vede l’ora di lavorare con Siemens anche per supportare gli obiettivi nazionali e internazionali di riduzione delle emissioni di CO2 nel prossimo futuro.

Hanno già compiuto progressi verso l’elettrificazione del volo, attraverso test di un sistema di propulsione ibrido in grado di operare su una gamma di piattaforme di trasporto più piccole, tra cui Evtol (veicoli ibridi elettrici a decollo e atterraggio verticale) e elicotteri ibridi . Inoltre, questi test fanno parte di un programma di sviluppo di motori a turbina che aprirà la strada a voli sperimentali di prova nel 2021.

I test hanno coinvolto una turbina a gas Rolls-Royce M250 che opera in configurazione ibrida in serie, dove il motore funziona come un turbo-generatore che carica un sistema di batterie a bordo, oppure anche ibrido in parallelo, in cui la spinta del velivolo è fornita da una combinazione di motore e impianto elettrico. C’è anche la modalità turbo-elettrica in cui il motore funge da turbo-generatore che fornisce energia elettrica per la spinta e qualsiasi altra necessità di alimentazione sull’aereo.

Rolls-Royce sta anche sviluppando un aereo dimostrativo completamente elettrico, come parte dell’iniziativa Accel che tenterà di battere il record mondiale di velocità per il volo a propulsione elettrica.

ROLLS-ROYCE POWER SYSTEMS 2018

In primo piano

Articoli correlati