La partnership tra Pressoil e Bosch Rexroth nasce quarant’anni fa dalla specifica esigenza di avere materiali e un supporto diretto in termini di competenza tecnica. Agli inizi della collaborazione il focus era soprattutto incentrato sulle applicazioni mobili, per poi abbracciare anche il settore industriale, il quale ormai rappresenta una parte importante dell’operato di Pressoil, l’adozione del banco di prova Bosch Rexroth è solo l’ultima conferma di una partnership consolidata nel tempo.

Il banco di prova Bosch Rexroth per unità a pistoni assiali SSTB-300 edition

Il banco prova della serie SSTB-300 è stato progettato per testare componenti idraulici, in particolare pompe a pistoni assiali (sia pompe singole che multiple, sia in circuiti aperti che chiusi) e motori idraulici a pistoni assiali, con potenza di collaudo fino a 400 chilowatt, portate fino a 500 l/min per ognuna delle due bancate di lavoro, 3.000 giri e 550 bar di pressione.

La struttura del banco prova ha carattere modulare, essendo composto dall’unità di azionamento principale che, insieme agli altri circuiti idraulici, è posizionata sul telaio di base. Inoltre, è composta dal dispositivo adibito al bloccaggio della pompa testata, da un pannello frontale munito di collegamenti e indicatori idraulici ed elettrici e da un sistema di controllo. Il telaio è posizionato su cuscinetti di livellamento muniti di smorzatori di vibrazioni. Sotto il telaio si trova una vasca di gocciolamento per raccogliere eventuali perdite e trafilamenti di olio. Su un telaio separato è posizionato il dispositivo di azionamento per il test dei motori idraulici.

Mediante gli elementi di comando sul pannello di controllo si avvia il banco prova e si impostano i parametri richiesti. Nel caso di prove manuali, i parametri corrispondenti (velocità, pressione di carico, inclinazione della pompa etc.) vengono impostati gradualmente e i dati misurati vengono letti sul monitor. Nel caso di prove automatiche, il sistema di controllo superiore assume il controllo del test e la registrazione dei dati ed esegue l’intero ciclo di test automatico. La registrazione, quindi il vero e proprio test report vengono memorizzati in un database.

Live in Germania

Questo banco di prova adottato da Pressoil si contraddistingue per essere connesso in modalità live con la sede di Bosch Rexroth in Germania, al fine di ottenere i dati di collaudo della pompa installata sul banco, sia i dati di collaudo che quelli di taratura. Inoltre, alla fine del processo sul banco di prova è possibile acquisire il certificato di collaudo targato Pressoil e Bosch Rexroth che attesta la corretta esecuzione.

In primo piano

Articoli correlati

Nsk e i cuscinetti per i veicoli elettrici

Nsk e i cuscinetti elettrici. L'azienda giapponese ha sviluppato dei cuscinetti a sfere ad altissima velocità di terza generazione per motori di veicoli elettrici (EV), in grado di operare a oltre 1,8 milioni dmN(1). Si tratta del cuscinetto radiale rigido a sfere lubrificato a grasso più veloce del...

Liebherr e il common rail

Il progetto common rail di Liebherr non si limita al fabbisogno domestico, facendo proselitismo nel mercato libero che in Cina ha prodotto i primi riscontri. Indagata la compatibilità con biocarburanti, e-fuel e idrogeno