Tecnologia modulare con motore elettrico, cambio e inverter, il modulo di azionamento integrato (iDM) di BorgWarner è stato selezionato da Hyundai Motor Group per il suo sistema elettrico di potenza, che sarà utilizzato nella prossima produzione di veicoli elettrici Asegment, prevista per la metà del 2023. Con il suo motore elettrico, il cambio e l’elettronica di potenza integrata, il nuovo iDM di BorgWarner supporta le case automobilistiche globali nella loro missione di produrre veicoli più puliti ed efficienti.

Tra BorgWarner e Hyundai Motor un’amicizia di quasi vent’anni

«Abbiamo beneficiato di quasi due decenni di collaborazione con Hyundai Motor Group e non potremmo essere più entusiasti di questo prossimo passo – lavorare insieme al nostro primo progetto di elettrificazione», ha detto Stefan Demmerle di BorgWarner PowerDrive Systems. «Sono particolarmente entusiasta del fatto che questo è il primo prodotto iDM che combina i portafogli di BorgWarner e l’eredità Delphi Technologies dopo l’acquisizione, raccogliendo i benefici delle due organizzazioni». Progettato, sviluppato e prodotto dall’azienda come sistema ad alte prestazioni, l’iDM146 di BorgWarner funziona a 400V e ha una potenza di picco di 135 kW. L’avanzata tecnologia di trasmissione offre un funzionamento fluido e silenzioso, e il motore elettrico utilizza la tecnologia High Voltage Hairpin dalle alte prestazioni. Il peso e lo spazio complessivo del sistema di trasmissione sono ridotti integrando il cambio, un inverter al silicio da 400V e il motore con un diametro esterno dello statore compatto di 146 mm. L’iDM146 offre anche un design scalabile e modulare dell’inverter, rendendolo facilmente personalizzabile alle esigenze del cliente.

In primo piano

Yanmar all’opera per un futuro sostenibile

Con il motto "A Sustainable Future", un futuro sostenibile, Yanmar sta intraprendendo una serie di attività alla ricerca di una società decarbonizzata, dallo sviluppo di nuove fonti di energia al raggiungimento delle emissioni zero dalla sua sede centrale, lo Yanmar Flying-Y building.
News

Articoli correlati

Zf ci mette un freno

Zf presenta OnGuardMax, sistema per la frenata di emergenza di veicoli commerciali e industriali, che avverte l’autista di collisioni imminenti con veicoli in movimento, stazionari e con pedoni e, se necessario, può portare il veicolo a fermarsi completamente in modo autonomo. Zf annuncia anche il l...