DOTY 2020

Mets 2020. Quest’anno ad Amsterdam le barche solo nei canali

Mets 2020: dopo l’eclissi, in realtà tranchant, a sole due settimane dall’evento, del Salone di Cannes, è arrivata l’ufficialità della cancellazione anche della esposizione olandese di tecnologia nautica.

Ecco il comunicato stampa relativo alla edizione 2019.

Un totale di 26.984 visite registrate fatte da 17.792 visitatori unici rappresentati da 115 nazionalità, 1.670 espositori provenienti da 53 paesi rappresentati da 7.297 persone nei diversi stand, ben 228 giornalisti: queste statistiche ci offrono un’ottima chiave di lettura del METSTRADE. Mets 2020

Dai toni trionfali dell’edizione record del 2019

La 32° edizione ha continuato sulla scia dell’incessante crescita di popolarità registrata anno dopo anno. Gli organizzatori sono stati particolarmente lieti di poter accogliere ben 271 nuovi espositori (ndr: tra gli espositori ‘storici’ c’è anche John Deere), la dimostrazione più chiara che un numero sempre maggiore di professionisti della nautica considera imperdibile l’evento annuale di Amsterdam. Non solo, la partecipazione di queste nuove aziende provenienti da 36 paesi diversi ha decisamente contributo al carattere internazionale senza pari dell’evento. 

Alla mestizia. Mets 2020: non dirà ’33’. Almeno non quest’anno

A seguire, il mesto comunicato stampa che annuncia lo stop all’edizione 2020. 

METSTRADE e Rai Amsterdam annunciano, con grande tristezza, che il Marine Equipment Trade Show, in programma il 17-19 novembre al Rai di Amsterdam, è stato annullato.

Da oltre 32 anni METSTRADE è il luogo di incontro più completo per l’industria nautica mondiale. A causa delle conseguenze dell’epidemia di Covid-19, la nostra missione non può essere portata a termine con successo. Riteniamo che sia la decisione giusta per cancellare il Salone di quest’anno.

METSTRADE 2021 si terrà il 16-18 novembre 2021 su Rai Amsterdam.

Il Rai di Amsterdam è pronta ad accogliere il METSTRADE in modo sicuro rispetto al Covid-19, in ottemperanza a tutte le linee guida in materia di salute e sicurezza.

Rai ha lavorato instancabilmente per adattare tutte le sue strutture e i suoi protocolli per consentire lo svolgimento degli eventi in modo sicuro, responsabile e ospitale. Tuttavia, data l’incerta situazione mondiale, riteniamo di non poter garantire l’alta qualità dell’evento nel 2020, con i preziosi contatti frontali con i visitatori che ci si aspetta da METSTRADE.

Niels Klarenbeek e Sara Anghel

Mets 2020

Niels Klarenbeek, Direttore di Maritime METSTRADE, è naturalmente deluso, ma anche ottimista.

«Abbiamo lavorato con grande dedizione per una METSTRADE che fosse sicura e di successo. La cancellazione del Mets 2020 è stato un duro colpo per il mio team e per me. Dopo avere ascoltato le molteplici voci del settore, tra cui il Comitato della fiera, Icomia, i partner e le parti interessate, è stata l’unica decisione giusta che potevamo prendere. Il nostro team sta lavorando insieme ai nostri partner su diversi modi virtuali per collegare l’industria della nautica da diporto in questi tempi difficili».

I membri di Icomia  sostengono la decisione di annullare l’evento di quest’anno e comprendono le sfide attuali.

Vi riportiamo le parole di Sara Anghel, presidente di Icomia.

«È stata una decisione estremamente difficile e la pandemia Covid-19 ha avuto un grande impatto sul settore. L’Icomia appoggia la decisione di Rai Amsterdam e collaborerà con il team di METSTRADE per diventare al più presto il punto di riferimento dell’industria nautica».

Infine, le dichiarazioni di Bas Dalm, Executive Vice President Exhibition & Sales Rai Amsterdam.

«Il Rai Amsterdam è stato duramente colpito dall’attuale crisi globale. Siamo rimasti fiduciosi sulla continuazione di METSTRADE fino alla fine, ma la situazione globale non è migliorata in modo significativo. Anche se questa decisione danneggia l’intera industria della nautica da diporto, è l’unica decisione giusta in questo momento».

 

 

2020-09-14T15:40:43+02:001 Settembre 2020|Categorie: MARINI, PRIMO PIANO|Tag: , |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio