FPT Industrial

MAN 6L51/60DF dual-fuel, e il primo peschereccio a Gnl

MAN Diesel & Turbo. In prima linea per il Gnl

MAN Diesel & Turbo è stata selezionata per fornire un pacchetto di propulsione completo e un sistema di gas combustibile per il primo peschereccio al mondo con propulsione a Gnl. Si tratta di una nave (con reti a circuizione) di 86 metri di nuova costruzione, chiamata “Libas“. Il cantiere navale Cemre Shipyard di Istanbul è responsabile della costruzione.

Il motore principale, un MAN 6L51/60DF dual-fuel potenziato, rappresenta il cuore della nave. Ha superato con successo il suo test di omologazione (TAT) alla fine del 2017, quando un motore di prova a nove cilindri ha espresso una potenza di 1.150 chilowatt per cilindro a 500/514 giri. Il motore può essere utilizzato sia come motore principale marino che come motore ausiliario e sul banco di prova ha lavorato sia con olio combustibile (DMA) che con gas naturale. L’equipaggiamento inoltre include un sistema di cambio Renk, e l’impianto di propulsione a elica MAN Alpha. L’alimentazione a gas LNG è possibile grazie al serbatoio MAN cryo da 350 m3. Il serbatoio immagazzina il gas alla temperatura e alla pressione più basse possibili fino a quando non evapora e viene fornito al motore. Liegruppen, il gruppo di pescatori norvegesi, ha ordinato la nave, mentre il connazionale Salt Ship Design ha fornito il progetto.

A PROPOSITO DI TAT DEI MOTORI MAN

Gnl. La chiave di volta della transizione energetica marittima

Auspicando la transizione energetica marittima, la società scommette sull’uso dei gas naturali come combustibili per il trasporto marittimo globale. Questo, infatti, potrebbe rivelarsi il modo più promettente per sostenere l’obiettivo di un’industria navale neutrale dal punto di vista climatico. Wayne Jones, Chief Sales Officer di MAN Diesel & Turbo, ha infatti espresso fiducia nel progetto. «Questo è un progetto pionieristico. Noi di MAN siamo convinti che i combustibili gassosi a basse emissioni siano la pallottola d’argento per decarbonizzare l’industria navale. Abbiamo fatto nostra la missione di guidare i nostri clienti attraverso questa transizione. Dal 2016, anno di lancio dell’iniziativa, a oggi MAN ha già riscosso un sensibile consenso tra industriali e politici».

Approccio a 360 gradi

I clienti beneficiano di un portafoglio di soluzioni e prodotti leader del settore che contribuiscono a realizzare questo cambio carburante. A tal proposito, anche Lex Nijsen, a capo della Four-Stroke Marine di MAN Diesel & Turbo, si è espresso in merito al traguardo. «Questa è una vittoria molto degna di nota. La nostra capacità di fornire questo efficiente pacchetto di propulsione alimentato a Gnl a basse emissioni, il primo al mondo per questo segmento sensibile all’ambiente, mette davvero in mostra le nostre credenziali come fornitore di sistemi». Stando sempre alle parole di Nijsen, l’approccio di MAN alla fornitura è olistico. «Ciò include nuove costruzioni tanto quanto i retrofit delle navi esistenti. Nel 2017 MAN ha riadattato la prima nave portacontainer al mondo per Gnl e altri progetti sono in corso di realizzazione».

LA DIVISIONE CAMBIA NOME. MAN ENERGY SOLUTIONS

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio