Man Energy Solutions e il Gnl. Quando si ragiona di alternativi, dieselweb ha una posizione decisamente più laica, rispetto ad altri attori che si affacciano su questa ribalta. Decarbonizzazione, anche parziale, significa subito e subito fa rima anche con la parola gas. La pensano così anche quelli della ‘fu Man B&W‘. Ci parlano di liquefazione del gas per l’auto-trazione e di Gnl per sistemi propulsivi duali, alias Dual-fuel, comprendenti, per l’appunto, il gas liquefatto.

Man Energy Solutions e il Gnl. Succede in Grecia

“Terna ha assegnato a Man Energy Solutions il contratto per l’ingegneria e la fornitura di servizi di un’infrastruttura per l’erogazione di Gnl per i camion. La stazione pilota fa parte del programma di sviluppo dell’Hellenic Gas Transmission System Operator (Desfa) per il terminale di impianti criogenici di Gnl di Revithoussa, nel Golfo di Megara, a ovest di Atene. Il terminale ha una capacità di stoccaggio di 225.000 metri cubi ed è una pietra miliare per la Grecia, in grado di garantire approvvigionamento energetico, flessibilità operativa nel sistema di trasmissione e maggiore capacità di soddisfare i picchi di domanda di gas. Thanassis Papaioannou, responsabile di Turbomachinery e Power Plants di MAN Energy Solutions in Grecia, ha osservato che: «Siamo lieti di fornire le nostre capacità criogeniche a Desfa unendo le forze con Terna, una delle principali società di costruzione del paese. La realizzazione di questo progetto creerà nuove opportunità di crescita nelle aree dove non esiste una rete gas».

Man Energy Solutions e il Gnl
Terminale Gpl di Man Energy Solutions a Revithoussa, in Grecia

L’opinione di Man: Carsten Dommermuth

Carsten Dommermuth, Senior Manager Business Development di MAN Energy Solutions, ha fatto riferimento all’importanza di questo tipo di hub per il Gnl: «Con la disponibilità di impianti di stoccaggio centrali per il metano liquefatto, il gas naturale diventa disponibile, indipendentemente dai gasdotti, per sostenere la decarbonizzazione dell’industria energetica con il combustibile fossile più pulito disponibile sul mercato. Inoltre, questo tipo di progetto è importante anche in termini di preparazione futura per l’utilizzo di idrogeno verde». MAN Energy Solutions agisce come partner Epc globale che copre l’intera catena di valore ‘Lng-to-Power’.

 MAN B&W 7G80ME-GI Mk9.5 dual-fuel

“Man Energy Solutions si è aggiudicata l’ordine per la fornitura di 10 Man B&W 7G80ME-GI Mk9.5 dual-fuel. Si tratta di un altro nuovo segmento per la tecnologia Me-Gi, in questo caso al servizio di una grande compagnia petrolifera. Hsd Engine costruirà i motori in Corea, mentre Dsme costruirà le navi, sempre in Corea. Questo ordine segue una serie di commesse negli ultimi mesi. Man Energy Solutions ha dichiarato nel gennaio 2021 che il suo paniere di unità low-speed e dual-fuel in funzione ha superato le 360 unità e il Me-Gi ha registrato oltre 1,5 milioni di ore di funzionamento solo con alimentazioni a Gnl”.

Tecnologia del motore ME-GI

“Grazie al Me-Gi, lo sviluppo del motore a due tempi ha fatto un ulteriore passo avanti, combinando le caratteristiche del multi-combustibile e l’affidabilità del motore Me di Man Energy Solutions. Il ciclo diesel non si limita a fornire al motore Me-Gi un’elevata stabilità operativa ed efficienza, assicura un funzionamento stabile e affidabile al 100 percento durante le variazioni di carico sul gas con normali aggiunte di di olio pilota. Inoltre, il principio di funzionamento Me-Gi è caratterizzato da un passaggio senza soluzione di continuità tra il funzionamento a gas e quello a diesel”.

In primo piano

Articoli correlati

Un’eco italiana nelle parole dell’Ocse

Secondo l'Ocse in Italia le riforme e il sostegno del Governo saranno essenziali per garantire una ripresa più verde, più digitalizzata e in grado di creare un elevato numero di posti di lavoro
News