bu power
nl_15_09-macchine-costruzione_pompe-calcestruzzo

Il settore delle macchine da costruzione dovrebbe spingersi fino alle 795mila unità vendute all’anno, contro le 654mila attuali. Una crescita in valore di 17 miliardi di dollari. Lo dice il recente Global volume and value service report diffuso da Off-Highway research. Il settore, dopo essere stato tra quelli più flagellati dalla crisi, tornerà a crescere. Nel 2017, è la previsione, l’aumento globale delle vendite sarà nell’ordine del 5 per cento. Nel 2020 ci si aspetta di sfiorare quota 800mila macchine. Un mercato che ora vale 72 miliardi ne varrà allora 89. A catalizzare gli investimenti sarà l’oriente asiatico, India in primis.

In primo piano

Articoli correlati