FPT Industrial

L’Scr secondo Cummins. Se ne va sott’acqua come sulla strada

Cummins e l’Scr, una tecnologia che a Columbus sentono come parte della famiglia (alla pari del guanto di sfida al Covid-19, come potete leggere qui), anche in ragione dell’osservatorio, e laboratorio, privilegiato, che è Ces (Cummins emission solutions). Integriamo così sul web l’inchiesta sul post-trattamento nel diporto, che ha preso in considerazione le soluzioni dei costruttori camionistici. Del resto chi, meglio di Cummins, fornitore del mercato dei motori sciolti tanto nello stradale che nella nautica, diportistica e commerciale?Cummins e l'Scr

Cummins e l’Scr. Un modulo o due?

La vostra soluzione prevede un modulo unico per Scr, Doc e Dpf (il cosiddetto ‘all-in-one’), due moduli separati o avete un’applicazione flessibile? Come funziona l’unità di controllo elettronico? Potreste descrivere brevemente il sistema di sensori?
Cummins è all’avanguardia nel post-trattamento, per soddisfare le esigenze dei clienti in termini di prestazioni e affidabilità, ottimizzando al contempo il risparmio di carburante e i risparmi. Cummins emission solutions (Ces) è leader globale nella progettazione, produzione e integrazione di soluzioni di post-trattamento. Ces offre una varietà di soluzioni di post-trattamento collaudate, tra cui: un’applicazione Single ModuleTM , che è una soluzione ‘all-in-one’, oltre a opzioni più flessibili come il sistema di post-trattamento modulare attualmente in uso in Europa. Tutti i nostri sistemi di post-trattamento includono uno o più sensori di temperatura, sensori di pressione e sensori di NOx; tutti svolgono un ruolo vitale nel garantire prestazioni ottimali e conformità normativa. In alcuni mercati, come gli Stati Uniti e il Canada, viene applicato anche un sensore di particolato.

Nel caso di sistemi ‘all-in-on’, come è strutturato il modulo? Quali terre rare lo compongono? Come avviene il processo di catalisi? Quale tipo di rigenerazione?
Il Single Module è un sistema di post-trattamento ad altissima efficienza sviluppato appositamente per soddisfare prima di tutto le esigenze del cliente, rispettando al tempo stesso gli standard di emissione. Le dimensioni compatte consentono una più efficace gestione e ritenzione del calore per una migliore economia di carburante, grazie soprattutto al design semplice e robusto del flusso di scarico a passaggio singolo. Tutti i sistemi di post-trattamento diesel dei principali mercati utilizzano platino e palladio nei loro catalizzatori.

Cummins e l'Scr

La rigenerazione è generalmente passiva e avviene naturalmente durante il normale funzionamento del veicolo. Periodicamente, a seconda del ciclo di funzionamento, i sistemi di scarico eseguono una rigenerazione attiva aggiungendo carburante supplementare dal sistema per garantire che tutti i materiali combustibili siano completamente rimossi.

Ammonia slip: come affrontate il problema?

I sistemi di dosaggio dell’urea Cummins UL2.2, combinati con un catalizzatore apposito, aiutano a ridurre al minimo qualsiasi potenziale slittamento di ammoniaca nei nostri sistemi di post-trattamento. Inoltre, i nostri sistemi Scr utilizzano tipicamente un catalizzatore a slittamento di ammoniaca altamente efficace per garantire che qualsiasi eccesso sia completamente consumato.

Cristallizzazione tecnica dell’urea. Che fare?

Tutti i sistemi di post-trattamento Cummins sono progettati per ridurre al minimo l’opportunità di formazione di cristalli di urea. Il sistema di dosaggio dell’urea Cummins UL2 è unico nel suo genere, in quanto non richiede che l’urea venga spurgata dal sistema all’arresto. Ciò è reso possibile da un design di congelamento in grado di accogliere l’espansione del liquido in occasione del congelamento.
Il Cummins UL2 è l’unico sistema di dosaggio solo liquido sul mercato che offre la resistenza al gelo e una maggiore affidabilità, poiché l’urea è continuamente presente all’interno dell’unità per prevenire la cristallizzazione e l’intasamento del dosatore.

 

 

2020-05-19T17:20:07+02:0010 Maggio 2020|Categorie: COMPONENTI|Tag: , , , , |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio