bu power

Secondo il nostro China New Energy Bus and Truck Monthly Tracker, il mercato dei nuovi autobus e autocarri elettrici ha mantenuto il suo notevole slancio di crescita nel 2022, con nuove immatricolazioni per un totale di 16.793 unità a luglio. Ciò equivale a un aumento anno su anno del 92%.

Le vendite di autobus di nuova propulsione sono aumentate del 114% a 10.247 unità a luglio, raggiungendo le vendite mensili più alte mai registrate nel 2022. Ciò ha rappresentato il 61% delle vendite totali di autobus e camion di nuova propulsione nello stesso mese. Di conseguenza, la penetrazione del mercato degli autobus elettrici a luglio è salita al 35,7%, anche qui il tasso più alto registrato nel 2022.

Perché risultati così clamorosi?

Ritardi nella consegna durante il Covid

Ci sono alcune ragioni che giustificano l’ottimo andamento del mercato. Il primo è il ritardo nella consegna delle unità durante la pandemia di Covid. Poiché i produttori di Shanghai hanno chiuso nuovamente i battenti a causa di una nuova epidemia di Covid, sia la domanda che la fornitura di veicoli elettrici sono state radicalmente ridotte. Quando le restrizioni sono state revocate, il mercato ha registrato un’impennata nel numero di camion e autobus consegnati a giugno e luglio. Shanghai è diventata la seconda destinazione di vendita di autobus a nuova propulsione a luglio, appena dopo la provincia del Guangdong.

Gli autobus di piccole dimensioni aprono la strada alla crescita

In secondo luogo, gli autobus di piccole dimensioni si sono comportati particolarmente bene e, di conseguenza, hanno trainato l’intero mercato. Dopo molti anni di promozione, il mercato degli autobus di grandi e medie dimensioni a nuova propulsione è diventato saturo. Gli autobus urbani nelle città di livello 1 e di livello 2 hanno guidato la traiettoria di crescita dell’elettrificazione per molti anni. I nostri nuovi dati sulle immatricolazioni mostrano che le vendite di autobus di piccole dimensioni hanno mantenuto il tasso di crescita più elevato, con un aumento del 125% su base annua a 6.878 unità, ovvero il 67% del totale delle immatricolazioni di autobus a luglio. Gli autobus di grandi dimensioni, d’altra parte, hanno realizzato la seconda crescita positiva su base annua quest’anno a 1.829 unità, quasi raddoppiando le vendite di unità rispetto a luglio dello scorso anno. Nel complesso, i veicoli di piccole dimensioni dominano il mercato dell’elettrificazione.

Promozione, promozione, promozione

Inoltre, sono stati compiuti molti sforzi per promuovere i nuovi veicoli nonostante il graduale ritiro dei sussidi finanziari dal governo centrale cinese. In particolare, ci sono ancora molte politiche di sovvenzione in atto da parte dei governi locali e non vi è alcun segno che queste possano finire presto. Una destinazione importante per tali finanziamenti sono i veicoli a celle a combustibile a idrogeno e in molte province e comuni sono in corso dimostrazioni di veicoli a celle a combustibile. Solo nel mese di luglio, le immatricolazioni di autobus e camion a celle a combustibile sono salite alle stelle a 584 unità, rappresentando una crescita del 395% e facendo del 2022 un anno record in termini di vendite di veicoli commerciali a celle a combustibile. Le vendite di autobus a celle a combustibile sono state responsabili di 228 di queste 584 unità, il che significa che le vendite di autobus a celle a combustibile sono aumentate di quasi 45 volte in un anno.

Il panorama dei fornitori

Infine, i cambiamenti nel panorama dei fornitori così come nella dinamica delle strutture dei prodotti e delle dimensioni dei veicoli hanno pesantemente influenzato l’aumento delle vendite di veicoli a nuova energia. A luglio, Geely New Energy Commercial Vehicle è stata classificata come il fornitore numero uno, con quasi 2.000 unità vendute. Questi sono stati principalmente attribuiti ai suoi autobus di piccole dimensioni. Al contrario, i principali Oem con una presenza significativa nel segmento degli autobus di grandi e medie dimensioni hanno registrato una crescita inferiore alla media del mercato, il che significa che hanno registrato cali nella loro classifica generale di mercato (anche se, come aziende, potrebbero ancora sono cresciuti rispetto all’anno precedente). Ad esempio, Xiamen King Long Motor e Yutong Group sono scese in seconda e sesta posizione a luglio, mentre nello stesso periodo dell’anno scorso avevano mantenuto la prima e la quarta posizione.

In primo piano

Articoli correlati

Tante novità in Volta Trucks

Volta Trucks ottiene la prima valutazione da parte dei clienti del prototipo Volta Zero totalmente elettrico. Insieme a Siemens offrirà l’infrastruttura di ricarica eMobility ai clienti Volta Trucks. In arrivo inoltre nuovi finanziamenti.