Sustainable Powertrain Tour

Il nostro report dal Middle East Energy 2020

Report dal Middle East Energy 2020. Ci sarebbe piaciuto parlare – come è nostra abitudine, peraltro – solo ed esclusivamente di motori, tecnologia, innovazione. Dobbiamo, però, inevitabilmente cominciare dalla grande emergenza globale del momento, l’epidemia di coronavirus che ha tra i suoi effetti l’annullamento di gran parte degli eventi e delle manifestazioni previsti in questo periodo. Il Middle East Energy 2020 si è svolto regolarmente al World Trade Center di Dubai, ma ha dovuto fare i conti con alcune defezioni eccellenti (Baudouin, per fare un nome, che molto aveva puntato su questa fiera, ma anche diverse aziende italiane). Altri costruttori di primo piano hanno invece confermato la loro presenza affidandosi però ai dealer locali. E i visitatori? In attesa dei dati ufficiali che gli organizzatori diffonderanno nei prossimi giorni, era lampante, anche in questo caso, il calo dovuto all’effetto Covid-19.

report dal Middle East Energy

Cummins, Perkins, Kohler

Noi, però, c’eravamo e abbiamo scandagliato soprattutto il padiglione dedicato alla power generation in cerca di notizie, che vi riporteremo nelle prossime settimane. A cominciare dalle novità in casa Cummins, con la presentazione ufficiale del generatore a gas naturale C25G, che avevamo peraltro visto in anteprima lo scorso mese in Inghilterra e di cui abbiamo già scritto su DIESEL di marzo. Il gruppo è equipaggiato con il G9512 Liebherr.

BAUDOUIN A MEE DUBAI 2019

Tre le punte di diamante allo stand Perkins, i cui motori erano in bella mostra anche presso alcuni costruttori di gruppi elettrogeni (Jubaili Bros e gli italiani di Green Power, giusto per citare due nomi). Vi parleremo più diffusamente del potente 4008, specifico per applicazioni prime power, del 1103 per il settore delle telecomunicazioni, così come dei modelli 1706 e 2806, rispettivamente da 9,3 e 18 litri di cilindrata.

Nell’anno del centenario dalla fondazione di Kohler Power, Kohler Sdmo ha mostrato le potenzialità della collaborazione con Baudouin, fornitore del motore meccanico 12 cilindri per il B1250 da 50 Hertz.

report dal Middle East Energy

Il generatore a gas C250G presentato da Cummins

Report dal Middle East Energy 2020: presenti ma a ranghi ridotti

L’emergenza Covid-19 ha costretto Fpt, Volvo Penta e John Deere alla partecipazione a ranghi ridotti. Vi avevamo, comunque, anticipato i dettagli prima dell’inizio del Middle East Energy 2020. Doosan ha una gamma di motori per gruppi elettrogeni con potenza da 7 a 995 chilowatt e ha presentato il motore elettronico Tier II DP222, Serie C, da 12 cilindri e 21,9 litri di cilindrata con sistema di iniezione Bosch common rail. Dalla Corea al Giappone, Kubota ha annunciato il lancio di due nuove aggiunte alla Serie 03 per generazione di potenza. I modelli D1803 e V2403, rispettivamente da 3 e 4 cilindri, sono in grado di assicurare un consumo di carburante inferiore del 10 percento rispetto ai modelli precedenti della casa nipponica.

L’ULTIMA EDIZIONE DEL MIDDLE EAST ELECTRICITY…

Qualcuno, tra gli espositori italiani che sono soliti partecipare al Middle East Energy, ha inevitabilmente dovuto dare forfait. Ascot e Ausonia (gruppi), Sices (sistemi di controllo) e Marelli Motori (alternatori) erano regolarmente al loro posto. Coelmo ha mostrato un gruppo elettrogeno dotato di motore Fpt Stage V, sebbene non ci fossero rappresentanti italiani a raccontarcelo. Le notizie non sono mancate, insomma. Il ritorno alla normalità sarebbe, tuttavia, quella più attesa.

report dal Middle East Energy

Il Cursor 16 di Fpt Industrial

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio