Saim Group, nato nel 1951 come distributore di componenti automobilistici e industriali ed oggi anche affermato distributore di equipaggiamenti e componenti marini ad alto contenuto tecnologico, ha concluso l’acquisizione di Atlantis Marine Power, distributore dei gruppi elettrogeni Kohler nel Regno Unito.

L’acquisizione di Atlantis Marine Power (Amp) da parte del Gruppo italiano parte con tutte le premesse per dare un forte impulso alla distribuzione nel Regno Unito. Fondata nel 1986 da Richard e Suzanne Dix, Atlantis Marine Power diventa un importante player locale per la fornitura e l’assistenza di equipaggiamenti meccanici ed elettrici per i produttori di imbarcazioni da diporto e da lavoro e nel 2005 viene acquisita da Peter Middleton e Paul Lakey. Oggi con l’acquisizione da parte del Gruppo Saim Peter Middleton mantiene la sua presenza in azienda in qualità di socio e direttore.

“Con l’accordo appena concluso con il Gruppo Saim – ha commentato Peter Middleton – si aprono  nuove opportunità per noi, con la certezza di offrire un servizio più rapido ed efficiente e la possibilità di diversificare l’ offerta per i nostri clienti con l’integrazione di nuovi prodotti di qualità” . 

Il Gruppo Saim non è infatti soltanto un partner da lungo tempo affermato ed affidabile di Kohler. Il Gruppo Saim produce infatti i thruster QS Seamaster – una gamma completa di eliche elettriche, idrauliche e retraibili – e la gamma di generatori Dynamica che, con i modelli a giri costanti e a giri variabili, integra perfettamente la linea dei gruppi elettrogeni Kohler. L’acquisizione di Amp permetterà a Saim di distribuire direttamente nel mercato britannico i propri prodotti.

Siamo pienamente soddisfatti di questa operazione – ha commentato Marco Donà, Ceo di Saim. “Peter Middleton è un nostro interlocutore da molto tempo. L’accordo concluso renderà Saim e Atlantis Marine i due distributori più importanti di Kohler in Europa. Lavoreremo con impegno per diventare il partner di riferimento per i cantieri nel Regno Unito, come già avviene in Italia e negli Emirati Arabi”.

“Siamo orgogliosi di fare parte della famiglia di Atlantis Marine Power” ha aggiunto Massimo Donà, Presidente del Gruppo Saim. “Questa operazione rappresenta il primo passo della nostra strategia di diversificazione dei mercati. E non solo nel settore nautico. Il Gruppo sta effettuando importanti investimenti per nuove opportunità di business sia in nuove aree che in nuove tecnologie, in particolare nel settore delle energie rinnovabili.  L’acquisizione di Atlantis Marine Power è in completa sinergia con la nostra strategia e ci permetterà di entrare in contatto con produttori di componenti innovativi nel Regno Unito”. 

In primo piano

Benvenuta, POWERTRAIN!

DIESEL cambia nome: da gennaio si chiamerà POWERTRAIN. Ciò non significa cancellare la parola diesel dalla nostra agenda e dalle nostre priorità, ma rispecchia la volontà della rivista (e del sito) di accompagnare i lettori nell’affascinante fase a cui stiamo assistendo, quella della transizione ene...

Articoli correlati

Man Energy Solutions riorganizza il consiglio di amministrazione

A partire dal 1° gennaio ci saranno modifiche all’Executive Board di Man Energy Solutions SE: Gunnar Stiesch assumerà il dipartimento Technology, che in precedenza era guidato dal Ceo Uwe Lauber in un duplice ruolo, ed entrerà a far parte del board come nuovo Chief Technology Officer.
News

BorgWarner acquisisce Drivetek

BorgWarner ha annunciato l’acquisizione di Drivetek AG, che rafforzerà la capacità di elettronica di potenza dell’azienda e supporterà la crescita del business eFan ad alta tensione.
News