Condividendo l’obiettivo di lavorare insieme verso una decarbonizzazione dei trasporti, Hrs e Simplifhy hanno concordato di sviluppare opportunità comuni in Italia, allo scopo di introdurre soluzioni di rifornimento di idrogeno in questo mercato in forte crescita. Il 1° luglio il Governo italiano ha allocato 530 milioni di euro del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr) per la sperimentazione dell’idrogeno per il trasporto pubblico, sia ferroviario che su gomma. In aggiunta a questo, nel piano è presente l’obiettivo di costruire entro il 2026 almeno 40 stazioni di rifornimento stradali per veicoli leggeri e pesanti e 9 per treni.

Questo accordo non esclusivo rende possibile l’offerta delle soluzioni di rifornimento di idrogeno di Hrs sul territorio italiano con un team locale, dedicato ed esperto, riducendo i costi e i tempi necessari all’installazione.

Con una robusta esperienza sviluppata in quasi 20 anni, la società francese HRS progetta, produce, vende e mantiene stazioni di rifornimento di idrogeno per ogni tipo di veicolo. La sua esperienza ha portato allo sviluppo di stazioni con vantaggi competitivi chiave in molti dettagli tecnici, come la standardizzazione di componenti per i diversi progetti e con vantaggi commerciali, come i tempi di consegna ottimizzati.

Simplifhy e Hrs: obiettivo comune la decarbonizzazione

Simplifhy è il primo integratore italiano che propone esclusivamente strategie e sistemi di decarbonizzazione per l’industria attraverso l’applicazione delle tecnologie dell’idrogeno, sia come vettore energetico che come carburante alternativo. Simplifhy sviluppa soluzioni di produzione, compressione, stoccaggio e rifornimento di idrogeno dedicate e integrate, con esperienze nell’installazione, nel service e nel supporto.

Sergio Torriani, Presidente e CEO di Simplifhy, ha dichiarato: “Condividiamo con Hrs la visione che la decarbonizzazione dei trasporti richiede un approccio olistico e agile. Per questo motivo scegliamo di collaborare con aziende qualificate che ci possano aiutare ad essere veloci nell’offrire soluzioni affidabili, competitive e pronte ad essere implementate”.

In primo piano

Articoli correlati

Rolls-Royce Power Systems: Stratmann nominato Ceo e Strecker Cfo

Jörg Stratmann è stato nominato Ceo di Rolls-Royce Power Systems. Si unirà a Rolls-Royce il 15 novembre 2022 riportando al Ceo Warren East come parte del più ampio team esecutivo. Separatamente, Andreas Strecker entrerà a far parte di Power Systems come Chief Financial Officer dal 1° dicembre 2022....
News

David Kohler è il nuovo presidente e Ceo

Il consiglio di amministrazione di Kohler ha eletto presidente e amministratore delegato David Kohler, già presidente del consiglio di amministrazione, dopo la morte del padre Herbert V. Kohler, Jr.
News