Sustainable Powertrain Tour

Ibridi all’Eima Digital. La rivista DIESEL modera…

Ibridi all’Eima Digital, un’idea della rivista DIESEL che ha attecchito nelle praterie telematiche messe a disposizione da Eima Digital.

Ibridi Eima Digital

Ibridi Eima Digital

L’ibridizzazione dei sollevatori telescopici si sta rivelando fluida e lineare. Sarà così anche per gli specializzati?” è la declinazione del tema che sottoporremo a quattro interlocutori di assoluto prestigio: 4e-Consulting e Ricardo, che esprimeranno la sensibilità delle società di engineering, Fpt Industrial e Kohler, tra le compagnie motoristiche più sbilanciate nella proposta diesel-elettrica. Venerdì 13, dalle ore 14 alle ore 15, con una serie di casi studio e di botta e risposta su punti specifici,  inerenti alcune criticità e nodi gordiani della alimentazione che punta al compromesso tra endotermico a ciclo diesel e pacco batterie.

Sollevatori telescopici e caricatori frontali. Nuove e antiche frontiere della elettrificazione

Quando si parla di sollevamento non si possono ignorare i caricatori frontali, applicazione elettiva della elettrificazione, che pure non disdegna il motore endotermico. Diesel, per gli utilizzi heavy-duty, e Gpl, anche se in Italia fatica ad attecchire.

Quattro gli interlocutori, si è detto, che ci aiuteranno a dipanare la matassa delle interpretazioni ibride. 4e-Consulting vanta nel proprio curriculum l’ibridazione di un telescopico Manitou, per restare in tema, e del Carraro Ibrido, pr restare ancora più in tema e non allontanarci dai padiglioni fieristici di Bologna.

Commentare il contributo di Ricardo alla disciplina motoristica appare più presuntuoso che superfluo. Ritroviamo lo zampino britannico in una molteplicità di evoluzioni del motore endotermico per applicazioni industriali, tra cui questa, insieme a YTO Group.

Ci sono anche Kohler e Fpt Industrial

Tra i motoristi hanno aderito Kohler e Fpt Industrial. Kohler ha proposto, uno dopo l’altro, il 1003 e il Kdi, ai quali è stata cucita su misura la formula K-Hem.

Infine Fpt Industrial, che associamo immediatamente alla terza rappresentazione del Diesel of the year 2020, l’F28 in allestimento ibrido.

2020-11-04T09:40:31+01:003 Novembre 2020|Categorie: EVENTI|Tag: , |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio