Hyundai Doosan Infracore ha tenuto un evento martedì 22 novembre presso lo stabilimento G2 di Incheon per celebrare la produzione e la spedizione del suo 500.000esimo motore G2 di piccole dimensioni da 1,8 a 3,4 litri, un record raggiunto in 10 anni dalla sua prima produzione nell’ottobre 2012 quando è stato costruito per la prima volta lo stabilimento di motori G2.

Alla festa di Hyundai Doosan Infracore c’era anche l’AD

Alla cerimonia hanno partecipato più di settanta dipendenti tra cui il Ceo e presidente di Hyundai Doosan Infracore Cho Young-cheul, il Ceo e vicepresidente Oh Seung-hyun, il capo del settore motori Kim Joong-soo e il capo del sindacato Yoo Joon-mo, e hanno condiviso le attività risultati del motore G2, la loro visione futura e premiato i dipendenti di merito.

Il motore G2 è un motore ad alta efficienza ed ecologico prodotto con la nostra stessa tecnologia e sarà un attore chiave che compete con i produttori di motori globali in mercati come gli Stati Uniti e l’Europa”, ha dichiarato il Ceo Cho Young-cheul alla cerimonia sottolineando: “Dobbiamo rivolgerci in modo proattivo a questi mercati con tecnologie avanzate, motori di alta qualità e un portafoglio diversificato”.

Il Ceo Cho ha anche condiviso la visione futura per i motori G2 e ha aggiunto: “Dobbiamo creare un sistema di produzione sistematico per raggiungere la produzione totale di un milione di motori nei prossimi cinque anni, che richiederà il doppio della velocità attuale”, e ha continuato, “Continuiamo a lavorare sulla creazione di sinergie tra le nostre tre società di macchine movimento terra poiché questi motori saranno applicati ai carrelli elevatori e ad altri veicoli di Hyundai Genuine insieme a Hyundai Doosan Infracore e agli escavatori di Hyundai Construction Equipment sviluppati su una nuova piattaforma integrata”.

I numeri del G2

Il motore G2 di Hyundai Doosan Infracore è altamente efficiente che soddisfa lo Stage V, la normativa sulle emissioni più rigorosa in Europa, e viene utilizzato in varie macchine movimento terra insieme a carrelli elevatori e macchine agricole. Il motore G2 è stato prodotto per la prima volta nel 2012 per scopi industriali e ha raggiunto la sua 100.000esima produzione nel 2016. Da quando ha prodotto 250.000 motori nel 2019, Hyundai Doosan Infracore ha festeggiato il suo 500.000esimo motore solo tre anni e mezzo dopo, cosa possibile grazie al suo livello globale prestazioni e qualità, conformità agli standard di emissione, e al suo sistema di fornitura rapido e stabile. Mentre Hyundai Doosan Infracore continuerà a fornire le sue attuali produzioni a un ritmo simile, prevede di aumentare la capacità annuale che è attualmente di 70.000 motori a 100.000 motori in futuro creando ed espandendo nuove produzioni esternamente. Questo potrebbe contribuire ad aumentare la quota di mercato dei piccoli motori dal 12% al 17%. La cerimonia si è conclusa con il capitano Heo Myung-hwa del team di assemblaggio e produzione di G2, in rappresentanza di tutti i partecipanti, che ha letto la risoluzione dell’impianto di produzione di G2 sulla sicurezza, la qualità e la capacità di produzione e poi l’ha presentata al capo dell’Engine Business Kim Joong-soo.

In primo piano

Articoli correlati

Unem: pronti a misurare la decarbonizzazione dei trasporti

È stata presentata ieri presso la sede dell’Unem (Unione Energie per la Mobilità) una nuova piattaforma digitale, messa a punto dal Concawe in collaborazione con Ifpen, che confronta le emissioni di CO2 delle auto e dei fuel sull’intero ciclo di vita.
News

Himoinsa riceve l’Operational Excellence Award

In Himoinsa è in corso un importante progetto industriale con l’ampliamento del centro produttivo in Spagna e l’entrata in funzione di nuovi stabilimenti che forniranno una serie di linee di produzione per nuovi prodotti.
News

Punch e l’inclusione

Politiche di inclusione: sette persone appartenenti alle categorie protette saranno avviate al lavoro all’interno di Punch Torino