Cominciamo dal principio, che risale al 2021, quando Doosan Infracore è diventata parte del colosso coreano delle costruzioni che si inserisce nella “top five” del movimento terra. Hyundai controlla direttamente il gruppo, con dei riflessi anche nella produzione di componentistica, e non solo per quanto riguarda l’assorbimento captive.

Hyundai Doosan e Goldoni Keestrack

Hyundai Doosan Infracore fornirà i compatti G2 (la triade assemblata nello stabilimento di Incheon si sviluppa nell’intervallo di appena 1,6 litri, dal più piccolo al più grande) che saranno utilizzati nelle macchine agricole, tra cui i trattori prodotti da Goldoni, nell’arco di un lustro a partire dalla prima metà del prossimo anno. L’accordo è stato siglato all’Eima. Il G2 di Hdi è dotato della tecnologia Ulfc (Ultra Low Fuel Consumption), che soddisfa i parametri Stage V. Il G2 vanta una maggiore potenza rispetto al modello precedente e un basso livello di consumo di carburante e di olio motore rispetto ad altri prodotti della stessa classe. Il D24 di Doosan era esposto allo stand Goldoni nel corso dell’ultima edizione di Fieragricola, a Verona.

Cosa si dice in Corea

Hyungtaek Lim, responsabile vendite e PS di HDI, ha dichiarato: «Questo contratto dimostra la competitività dei motori G2 nel mercato europeo delle macchine agricole. Espanderemo le aree di esportazione in Europa diversificando la gamma di motori e aumentando la competitività del pacco batterie». 

Hyundai Doosan
I funzionari di HDI e Goldoni Keestrack hanno scattato una foto dopo aver firmato l’accordo di fornitura del motore. A sinistra: Peter Hoogendoorn, CEO di Keestrack. A destra: Head of Sales & PS Hyungtaek Lim di Hyundai Doosan Infracore

Hyundai Doosan Infracore ha in programma di avviare una discussione con Keestrack, la holding di Goldoni con sede in Belgio, per la fornitura di motori diesel, motori full hybrid e pacchi batteria per trattori elettrici, prevedendo di ottenere altri contratti di fornitura di motori. 

In primo piano

Articoli correlati

Doosan, l’Highest Retained Value Award agli articolati

Doosan si è vista assegnare il prestigioso premio Highest Retained Value Award alla propria gamma di dumper articolati. In particolare il DA30-7 è stato il vero protagonista dimostrando, con il calcolo di migliaia di parametri, di avere il migliore TCO del mercato.

Benvenuta, POWERTRAIN!

DIESEL cambia nome: da gennaio si chiamerà POWERTRAIN. Ciò non significa cancellare la parola diesel dalla nostra agenda e dalle nostre priorità, ma rispecchia la volontà della rivista (e del sito) di accompagnare i lettori nell’affascinante fase a cui stiamo assistendo, quella della transizione ene...

Deutz adotta codice dei diritti umani

Deutz ha adottato un codice dei diritti umani a livello di gruppo. Documenta la strategia di tolleranza zero dello specialista della guida verso l’abuso dei diritti umani universali, inalienabili e indivisibili.