La Repubblica di Malta e il tiro a segno sportivo

La Repubblica di Malta, nonostante le dimensioni ridotte dell’isola, ospita un poligono di tiro sportivo tra i migliori in circolazione. Qui, tra le altre cose, si tiene la Coppa del Mondo Shotgun ISSF, uno degli eventi internazionali più importanti dedicati a questa disciplina sportiva.

Himoinsa HFW-500 T5. Per supportare il nuovo poligono Ta ‘Kandja

Il distributore locale di Himoinsa, United Equipment Co., ha fornito al nuovo poligono di tiro sportivo Ta ‘Kandja un gruppo elettrogeno insonorizzato, con motore FPT, HFW-500 T5. Questo è in grado di erogare 500 kVA di potenza in standby ed è dotato un interruttore automatico di trasferimento. Il gruppo elettrogeno HFW-500 T5 può fornire energia continua per otto ore senza interruzione nel caso ci sia un’interruzione di corrente.

HFW-500 T5

Per garantire un tempo di funzionamento più lungo, il generatore incorpora un serbatoio di carburante di grande capacità. Il gruppo elettrogeno è pronto per alimentare l’illuminazione del poligono di tiro e il suo innovativo sistema idraulico progettato per recuperare e riciclare i pellet esausti, evitando così che l’acqua utilizzata venga contaminata dalle acque sotterranee.

95 chilometri di cavo per connettere Malta all’Europa

Dal 2015, Malta è collegata alla rete elettrica europea tramite l’interconnettore Malta-Sicilia. Si tratta di un cavo sottomarino lungo circa 95 chilometri in grado di fornire 200 MW e che funziona con 200 KW di corrente alternata ad alta tensione. Sebbene questa fonte secondaria supporti i 537,8 MW generati dalla centrale elettrica locale alimentata a gas, i gruppi elettrogeni sono ancora necessari per infrastrutture che richiedono una risposta affidabile e immediata, come ospedali, data center e hotel. Ciò include anche la garanzia per portare avanti eventi importanti.

HIMOINSA HYA3-5 M5. ENERGIA “TASCABILE”

In primo piano

Benvenuta, POWERTRAIN!

DIESEL cambia nome: da gennaio si chiamerà POWERTRAIN. Ciò non significa cancellare la parola diesel dalla nostra agenda e dalle nostre priorità, ma rispecchia la volontà della rivista (e del sito) di accompagnare i lettori nell’affascinante fase a cui stiamo assistendo, quella della transizione ene...

Articoli correlati

Isotta Fraschini e il Cis

È pienamente operativo il Cis di Isotta Fraschini a Bari (Centro di innovazione e sviluppo). Un passo deciso verso il completamento del progetta IFuture

L’e-drive di Keestrack

Keestrack si è presentato a Bauma con una gamma di macchine orientate alla riduzione dell'impatto ambientale. Con un impiego intelligente dell'e-drive che prevede un grande coinvolgimento dell'utilizzatore nelle scelte di configurazione della macchina

Rolls-Royce e Semper Power stabilizzano la rete elettrica olandese

Rolls-Royce si è aggiudicata la fornitura e l’installazione di un sistema di accumulo di batterie mtu EnergyPack QG chiavi in mano alla società energetica olandese Semper Power a Vlissingen. Quando entrerà in funzione nella primavera del 2023, sarà il più grande sistema di accumulo di energia nei Pa...