Fpt Cursor X ed Electric Days, nel comune denominatore della proiezione verso il futuro. Da un lato Fpt investe nella ottimizzazione dei parametri termodinamici e della combustione, quindi mantenendo la barra del timone dritta verso la strada maestra del motore endotermico. Un evergreen che non cede alle suggestioni delle facili sirene e si conferma il compagno ideale delle applicazioni industriali.

Fpt Cursor X ed Electric Days
Il Cursor X immortalato al Conexpo di Las Vegas

Fpt Cursor X ed Electric Days. La forza del design

Dall’altro, la strada maestra è affiancata da un sentiero parallelo, che conduce all’orizzonte della decarbonizzazione. Conforta il Good Design Award 2020 assegnato al Cursor X, il concept contrassegnato dalla stessa Fpt con le quattro ‘m’: multi-Power, modulare, multi-Applicazione, mindful. Ve lo abbiamo già raccontato, ma ‘repetita iuvant’, anche in ragione della maratona sulla elettrificazione di cui parleremo successivamente. Fondato a Chicago nel 1950 da Eero Saarinen e Charles e Ray Eames e attualmente gestito da The Chicago Athenaeum: Museum of Architecture and Design and The European Centre for Architecture Art Design and Urban Studies, il Good Design è il programma più antico e di maggior prestigio a livello mondiale per l’eccellenza nel design internazionale. 

Electric Days

 Batte anche un cuore elettrico, a Torino, come ci ricorda la stessa “Fpt Industrial, partner degli Electric Days, il primo evento digitale completamente dedicato all’elettrificazione dei mezzi di trasporto, che si è tenuto dall’8 al 12 febbraio 2021. Organizzato da Motorsport Network in collaborazione con Condé Nast (Wired, GQ, Vanity Fair), l’evento ha proposto una cinque giorni di dibattiti, incontri virtuali, inchieste e guide all’acquisto per capire la tecnologia e scegliere consapevolmente l’auto di oggi e di domani. Fpt Industrial è stato l’unico costruttore di motori industriali presente in una lista di partner che vede il Gotha delle case automobilistiche mondiali al gran completo, insieme a importanti aziende energetiche e tecnologiche. Due saranno le giornate che vedranno il Brand nel ruolo di protagonista della manifestazione. Il 9 febbraio alle 17:15, nel corso degli incontri denominati Electric Talk, si è parlato di auto elettriche con l’industria, i tecnici e i protagonisti della transizione tecnologica. Davide De Silvio, responsabile Sales Development ePowertrain di FPT Industrial, insieme a Giovanni Gaviani, e-Powertrain Business Development Manager di Texa, e a Giulio Lancellotti, Bosch Sales Manager Connected Services and IoT Solutions, moderati da Fabio Orecchini, giornalista specializzato in innovazione nel settore Auto e Mobilità e Direttore del Dipartimento di Ingegneria della Sostenibilità dell’Università degli Studi Guglielmo Marconi di Roma, hanno discusso delle possibilità evolutive del motore elettrico e in particolare sul grado di sviluppo dei motori elettrici attuali, dei possibili miglioramenti dell’efficienza di caricatori e inverter, sull’utilizzo dei dati per incrementare le performance e sullo sviluppo parallelo per elettrico a batteria e idrogeno

MYFPT

 L’11 febbraio alle ore 13, nel corso della giornata chiamata Electric Lifestyle e dedicata alla mobilità elettrica raccontata da chi la sta creando e da chi la sta già vivendo, è stata invece la volta del premio Oscar Giorgio Moroder, musicista, compositore e produttore di fama mondiale, nonché autore di “Preludio”, la sound identity di FPT Industrial.

In primo piano

La redazione presenta DIESEL maggio 2021

È online e in distribuzione DIESEL maggio 2021. Come sempre, la redazione presenta in un breve video i contenuti di un numero particolarmente denso, in cui spaziamo dall'associazionismo all'automazione; dall'off-road ai motori marini.

Articoli correlati