Fpt Industrial e Cnh Industrial sono scese in campo al fianco dell’organizzazione umanitaria WeWorld nell’intento di mitigare gli effetti dei cambiamenti climatici. Le attività della partnership saranno concentrate in Mozambico, un paese soggetto al ripetersi di eventi atmosferici estremi che possono avere ripercussioni devastanti. L’obiettivo è creare scuole e comunità resilienti e migliorare la gestione del rischio in quest’area vulnerabile in base al piano generale per la gestione delle emergenze nelle scuole, uno strumento innovativo creato dal Programma delle Nazioni Unite per gli insediamenti umani (UN-Habitat) e da Unicef.
Inoltre, l’iniziativa consentirà il rifacimento di 19 aule scolastiche nel distretto di Mossurize nella regione storica di N’gungunhana. I lavori strutturali miglioreranno la condizione degli edifici per ridurre la vulnerabilità dell’infrastruttura a beneficio della sicurezza di studenti e insegnanti. 
“Mitigare i rischi e gli effetti dei cambiamenti climatici, per esempio supportando programmi formativi dedicati ai giovani, è una delle sfide globali raccolte da Cnh Industrial,” afferma Daniela Ropolo, Head of Sustainable Development Initiatives di Cnh Industrial“Siamo orgogliosi di avere creato questa partnership con WeWorld e di condividere con loro le nostre conoscenze e i nostri valori per l’avanzamento di questo progetto. È un modo tangibile per ribadire il nostro impegno nei confronti dei giovani e delle future generazioni.”
Infine, Fpt Industrial donerà un gruppo elettrogeno N45 SM 1A da 59-65 kW alla sede generale della Protezione Civile a Maputo, affidandone la gestione al concessionario locale. Il generatore garantirà la continuità dell’erogazione di energia elettrica anche in caso di danneggiamento delle linee e delle forniture elettriche dopo catastrofi naturali gravi. Destinato a ospedali, centri sanitari e scuole in situazioni di emergenza, il gruppo elettrogeno aumenterà notevolmente la resilienza della popolazione locale agli effetti dei cambiamenti climatici. 

Fpt Industrial con Slow Food per il vino sostenibile

FPT Industrial prosegue la sua collaborazione con Slow Food e sarà Main Sponsor della prima edizione di Sana Slow Wine Fair che si terrà dal 27 al 29 marzo 2022 a BolognaFiere. Si tratta della prima occasione di incontro e di scambio tra i membri della Slow Wine Coalition, la rete mondiale creata da Slow Food nel luglio 2021. Di questo network fanno parte tutti i protagonisti della filiera del vino, vignaioli, professionisti del settore e semplici appassionati, che si riconoscono nei principi espressi dal manifesto Slow Food e che si impegnano a produrre, commercializzare, servire, insegnare e comunicare un vino buono, pulito e giusto.
La partnership tra FPT Industrial e Slow Food è nata a dicembre 2020 in collaborazione con CNH Industrial, e proseguita come partner ufficiale di Slow Fish 2021 – I cicli dell’acqua. Inoltre, nel 2021, il brand è stato sponsor del Premio alla Viticoltura Sostenibile assegnato alla famiglia Ceretto di Alba nel corso della presentazione dell’edizione 2022 della Guida Slow Food alle migliori cantine d’Italia. La collaborazione, oggi, assume contorni ancora più ampi e articolati, confermando la grande e costante attenzione del brand alla sostenibilità in agricoltura e in tutte le attività che vedono uomini e motori impegnati a lavorare bene insieme, producendo risultati d’eccellenza e rispettando l’equilibrio ambientale.

In primo piano

Articoli correlati

Rolls-Royce Power Systems: Stratmann nominato Ceo e Strecker Cfo

Jörg Stratmann è stato nominato Ceo di Rolls-Royce Power Systems. Si unirà a Rolls-Royce il 15 novembre 2022 riportando al Ceo Warren East come parte del più ampio team esecutivo. Separatamente, Andreas Strecker entrerà a far parte di Power Systems come Chief Financial Officer dal 1° dicembre 2022....
News

David Kohler è il nuovo presidente e Ceo

Il consiglio di amministrazione di Kohler ha eletto presidente e amministratore delegato David Kohler, già presidente del consiglio di amministrazione, dopo la morte del padre Herbert V. Kohler, Jr.
News