FPT Industrial

Energy, quando il trattore diventa anche generatore

Energy è un nome certamente efficace, che rimanda direttamente al nocciolo duro della materia: la produzione di energia. Fin qui niente di rivoluzionario. E invece, abbiamo colto al volo un generoso assist dei colleghi di Trattoriweb

Energy

 

 

 

 

 

 

 

 

Energy si fa in 19 per erogare energia sul trattore

Energy è un’azienda vicentina (dove di alternatori, generazione e cogenerazione ne capiscono ben più di qualcosa) specializzata in gruppi elettrogeni.

Vanta, nella propria offerta, anche un’interessante gamma indirizzata agli agricoltori. Si tratta di modelli con funzionamento a cardano e con aggancio a tre punti. Una soluzione flessibile che permette di ottimizzare l’uso del trattore e avere elevate produzioni di energia elettrica in ogni contesto.

Precisamente, Energy offre una gamma di 19 modelli con potenze da 4,8 a 104 kW in continuo. In situazione di emergenza, la potenza sale da 5,3 a 115 kW.

Il règime motore parte da 1.500 giri/min per un impiego in continuo a 3.000 giri/min per un uso in emergenza. La potenza dei trattori con cui utilizzare questi gruppi elettrogeni va, approssimativamente, da 15 chilowatt fino a 118 chilowatt.

Energy si è infatti concentrata sugli utilizzatori che impiegano i trattori in modo traversale intercettando così una domanda di vario genere. Non solo agricoltori, quindi, ma anche coloro che si occupano di manutenzione del verde, di lavori pubblici, di forestale, di cantieri stradali. Ovunque vi sia la necessità di avere energia elettrica in modo flessibile, continuo ed efficiente. Senza trascurare, inoltre, la robustezza della struttura di trasporto tramite l’attacco posteriore a tre punti.

Energy utilizza componenti di marchi apprezzati e conosciuti. L’allestimento del gruppo elettrogeno avviene anche sulla base delle specifiche esigenze dell’utilizzatore finale. E’ quindi possibile scegliere il tipo di alternatore da utilizzare e altre opzioni come filtri specifici per lo stesso alternatore. La volontà di Energy è quella di andare incontro al cliente in modo che il gruppo elettrogeno sia come un ‘vestito su misura’ in base al tipo di applicazione che andrà a svolgere.

E per l’industriale?

Ce n’è per tutti i gusti, se si ragiona di applicazioni stazionarie più convenzionali: in prima battuta Perkins, Kohler, Fpt Industrial, Deutz, Volvo Penta, Doosan Infracore e,
su richiesta, Yanmar, John Deere, Cummins, Mitsubishi, Man, Mtu.

2020-09-03T11:35:02+02:002 Settembre 2020|Categorie: COMPONENTI|Tag: , , |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio