Serpeggiava un sordo pessimismo, al suono della campanella, in quel dell’Eima 2021, quando i battenti via Costituzione hanno aperto agli operatori. Un malessere strisciante che è stato sconfessato dagli accessi registrati ai tornelli e dalle proiezioni di FederUnacoma.

All’Eima 2021, in compagnia di altri 270mila

Per la precisione di altri 270.700, presenza più, presenza meno, dei quali circa un decimo da oltre frontiera. «Alla vigilia dell’Eima avevamo indicato come un risultato già buono la soglia dei 160 mila visitatori, vale a dire circa il 50 percento di quelli che avevano partecipato all’edizione record del 2018» ha commentato Simona Rapastella, direttore generale di FederUnacoma «mentre i dati conclusivi indicano una presenza pari all’85% di quell’ultima edizione prima della pandemia». Secondo FederUnacoma nei primi nove mesi dell’anno le immatricolazioni di trattori sono cresciute del 43,8% rispetto allo stesso periodo 2020 (18.500 unità vendute); le mietitrebbie segnano una crescita del 50,4% (358 unità); i sollevatori telescopici agricoli, (1.156 mezzi), segnano un incremento addirittura del 78,4%. Nonostante tutti i se e i ma, come le defezioni di alcuni tra i principali costruttori di macchine agricole (vedi John Deere), l’incognita Covid, la cui recrudescenza appare virulenta in paesi come il Regno Unito, e l’anticipo a ottobre, che ha messo fuori gioco alcuni agricoltori, impegnati a massimizzare quese solatie giornate di fine ottobre.

Cronache dal padiglione 15

L’Eima è stato l’auditorium dove ascoltare Matteo Debenedetti e Roberto Pilling di Deutz Italia. Forte del posizionamento del Tcd3.6, Colonia ha calato non uno, ma due assi: il 5,2 litri, disponibile da 130 a 170 chilowatt, e il 2,9 litri in versione High Power, capace di 75 chilowatt. A casa di Fpt Industrial abbiamo incontrato Sylvain Blaise, alla sua prima uscita nelle vesti di Presidente, al posto di Annalisa Stupenengo. Ci siamo rivolti a Sergio Carpentiere, head of Customer Service, per aggiornarci sull’evoluzione dell’assistenza in remoto. L’N67 a gas è un campione di sostenibilità, secondo i giurati del Tractor of the year. Kohler è sempre più integrata, lo si intuisce dall’assortimento ‘a banco’: dai Kdi ai K-Hem, senza farsi mancare i motori a benzina, principalmente per applicazioni da giardinaggio, prodotti sulla sponda americana del gruppo transatlantico. Geminiani ha esibito l’usuale prova muscolare, nella vetrina domestica a qualche decina di chilometri da Lugo. Alea iacta est, disse Cesare prima di varcare il Rubicone, sempre in terra di Romagna. Anche alla Geminiani la svolta elettrica appare irreversibile. Tra le novità, il package firmato da Giugiaro e un programma a quattro mani con Ansaldo Energia.

In primo piano

John Deere e Rama Motori

L'ultra-trentennale sodalizio tra John Deere e Rama Motori si arricchisce del potenziamento di gamma, in ragion del 18 litri, Diesel of the year

Se il diesel inquina meno…

Vi presentiamo uno studio accurato che rilancia le quotazioni del gasolio. Transizione energetica dei Classe II, passare al gas mantenendo una quota di diesel di ultima generazione può generare meno emissioni di una consacrazione rapida dell’Lng. Il Politecnico di Milano ha studiato gli indirizzi pe...

Articoli correlati

Ecomondo – Key Energy 2021

Ecomondo - Key Energy 2021 si è confermato effervescente e multitasking. Scania ha svelato la spina dorsale della propria proposta elettrificata, Ets il 520 kWm per genset

Fpt Industrial, dallo street basket alla transizione energetica

Fpt Industrial si è confermata partner di Red Bull per la finale a Roma del torneo mondiale di Street Basket 3vs3 Red Bull Half Court, una manifestazione con un occhio alla sostenibilità, tema confermato dalla presentazione ad Eima 2021 della sua road map dedicata alla transizione energetica