Il light truck elettrico ecarry è il risultato di una partnership di successo tra Webasto e il produttore italiano di veicoli e sistemi elettrici Green-G, la giovane filiale della società italiana Goriziane Holding. Quest’ultima ha sviluppato ecarry senza emissioni allo scarico pensando alle società di servizi e alle municipalità per i servizi di smaltimento dei rifiuti, imprese di giardinaggio, logistica urbana e consegne dell’ultimo miglio. Webasto ha partecipato al progetto fornendo le batterie e la tecnologia di condizionamento dell’aria.

L’ecarry è equipaggiato con una batteria Webasto al litio nichel manganese cobalto

Più in dettaglio, la versione standard dell’ecarry è dotata di una batteria al litio nichel manganese cobalto di Webasto da 35 kilowattora. L’ecarry premium funziona con due batterie con una potenza totale di 70 kilowattora. A seconda che siano installate una o due batterie, l’ecarry può percorrere oltre 250 chilometri senza bisogno di ricarica. L’ecarry, le cui dimensioni sono abbastanza simili a quelle di un furgone convenzionale, ha un’omologazione N1, pesa un massimo di 3,5 tonnellate e raggiunge velocità fino a 80 km/h.

Il sistema di climatizzazione Webasto

Per quanto riguarda il sistema di climatizzazione interno, un riscaldatore elettrico ad alta tensione viene utilizzato per l’abitacolo. Converte la corrente continua in calore senza quasi nessuna perdita. Un sistema di climatizzazione integrato nel veicolo fornisce il raffreddamento necessario all’interno dell’abitacolo.

Poiché tutte le funzioni associate alla gestione termica (riscaldamento o raffreddamento) consumano generalmente molta energia, gli ingegneri di Webasto hanno sviluppato una speciale strategia di controllo per l’ecarry per risparmiare energia, anche a seconda delle condizioni atmosferiche. Inoltre viene utilizzata un’unità di controllo che gestisce tutti i dispositivi Hvac (ventilatore, soffiante, pompa del refrigerante e dispositivi ad alta tensione) in base alla modalità di funzionamento richiesta.

Altre collaborazioni in arrivo?

«Con Webasto abbiamo un partner nel settore delle batterie e della gestione termica, che ci convince per l’alta qualità dei suoi prodotti e servizi», ha spiegato Alessandro Della Torre, Project Leader di Green-G.

«Non vediamo l’ora di accompagnare ulteriormente Green-G nel suo viaggio, fornendo i nostri prodotti e i relativi pacchetti di servizi. Attraverso le intuizioni che otteniamo integrando i nostri prodotti nell’ecarry, possiamo reagire alle esigenze del mercato in modo ancora più flessibile. Questa collaborazione ci dà anche l’opportunità di crescere ulteriormente nel mercato della distribuzione urbana e del traffico comunale, che è molto importante per la mobilità elettrica», ha aggiunto Manuel Kagelmann, Manager Product Management Batteries, Customized Solutions di Webasto.

In primo piano

Articoli correlati

Assogasmetano ed Ecomotive Solutions per il metano da autotrazione

Annunciato un accordo tra Assogasmetano, associazione delle aziende distributrici di metano, biometano e Gnl per autotrazione ed Ecomotive Solutions, azienda che opera nella progettazione e realizzazione di sistemi per l’uso dei carburanti alternativi, per lo sviluppo del metano per autotrazione