Hyundai Doosan Infracore ha annunciato l’espansione della famiglia DX con il lancio del DX22, il nuovo motore diesel a controllo elettronico da 22 litri, 12 cilindri, per la generazione di potenza.

Come motore elettronico per generatori, il DX22 applica un sistema di alimentazione con common rail ad alta pressione per raggiungere un’elevata densità di potenza di 995 kW a ESP 60 Hz. Inoltre, le sue parti principali, come il blocco cilindri, la testata e l’albero motore, sono fabbricate in base a un design ad alta resistenza e sono state sottoposte a un’accurata verifica della durata.

Doosan: il motore per un generatore eco-friendly

Il motore per generatore DX22 ha acquisito la certificazione Epa Tier 2 per il controllo delle emissioni. È abbastanza ecologico da soddisfare le normative europee Reach e RoHS (Restriction of Hazardous Substances). Il suo design riflette Voc (Voice of Customers), offrendo caratteristiche di sicurezza e di facile utilizzo.

Anche il mercato dei motori per generatori è soggetto a normative più severe sulle emissioni. Abbiamo in programma di diventare leader nel mercato dei motori introducendo prodotti caratterizzati da alta efficienza ed eco-compatibilità nei mercati avanzati”, ha affermato un funzionario Hyundai Doosan Infracore.

Il lancio del motore per generatore DX22 sul mercato nordamericano è previsto per dicembre di quest’anno. All’inizio del 2022, il motore del generatore DX22 che soddisfa i requisiti CN3 sarà introdotto nel mercato cinese. A partire dal lancio del motore DX22, Hyundai Doosan Infracore prevede di costruire una gamma diversificata di vendite di motori elettronici entro il 2024 e rafforzare di conseguenza la propria rete di concessionari.

In primo piano

John Deere e Rama Motori

L'ultra-trentennale sodalizio tra John Deere e Rama Motori si arricchisce del potenziamento di gamma, in ragione del 18 litri, Diesel of the year

Articoli correlati