DOTY 2020

Dieci e Perkins: anche per il cemento

Dieci e Perkins, un palleggio che non si gioca solamente nella metà campo dei telescopici. Come annunciato da tempo, il 3,6 litri della famiglia Syncro sta incontrando i favori del sollevamento, ma la ritrovata sintonia tra Dieci e Perkins non si limita solamente alla famiglia di sollevatori telescopici Pegasus. I britannici si sono inseriti nella diarchia composta da Kubota e Fpt Industrial.

Dieci e Perkins

Dieci e Perkins: non solo TH

Vi riportiamo le macchine motorizzate a Montecchio Emilia dal 904J di Perkins:

I telescopici rotativi della famiglia Pegasus. I modelli 40.16 e 40.18 con una potenza di 85.9 chilowatt; i modelli 60.16, 60.21 e 50.25 con potenza da 100 chilowatt;

  • Tra i telescopici coinvolti anche gli articolati della famiglia Pivot: il T70 con 85.9 kW e il T80 con 100 kW;
  • Le autobetoniere F7000, potenza da 100 kW; le L4700 e le L3500 con taratura 85.9 kW;
  • Infine i Dumper D8000 con 100 kW e D4200 con 85.9 kW.

Il contributo di Bu Power

Troverete il ping pong tra Montecchio (Reggio Emilia) e Gironico (Como) sul numero di Ottobre di DIESEL. Al momento accontentatevi di un brevissimo botta e risposta con Stefano Meneghini, di Bu Power.

Dieci e Perkins

L3500

Come si è inserita Bu Power nel contesto di Dieci?

Perkins ha fornito motori a Dieci fino allo Stage IIIA e il rapporto è sempre rimasto cordialissimo. Abbiamo approfittato del Syncro per inserirci nuovamente, facendo affidamento sulle qualità del prodotto.

E quali sono queste qualità?

Guardi, le cito tre fattori. Innanzitutto la compattezza, con un modulo di post-trattamento che permette varie possibilità di utilizzo e di montaggio. Oltretutto, in fase di trattativa, noi avevamo elogiato la silenziosità del motore. Loro lo hanno potuto confermare, dopo averlo provato. Infine, abbiamo portato a casa un buon risultato dei consumi, sia quelli di gasolio che di urea.

Syncro anche sulle betoniere

Come riportato in alto, anche le betoniere firmate Dieci hanno accolto a braccia aperte il 904J. Tre famiglie, L3500, L4700, F7000, divise in nove modelli, per un resa in calcestruzzo di 2,5, 3,5 o 5 metri cubi, una massa a vuoto di 5.900, 6.700 e 7.400 chili, 630, 850 o 945 litri di capacità del serbatoio acqua, con pompa acqua autoadescante.

2020-09-23T18:32:20+02:0021 Settembre 2020|Categorie: PRIMO PIANO, UOMINI&AZIENDE|Tag: , |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio