Cummins ha annunciato che il 1,5 milionesimo motore di fascia media prodotto nello stabilimento di Darlington ha attraversato il mondo per approdare in Corea del Sud, dove è stato installato in un escavatore Hyundai.

A gennaio, Cummins ha rivelato di aver prodotto il suo 1,5 milionesimo motore di fascia media, un B5.9, nella sua fabbrica di Darlington nel nord-est dell’Inghilterra. Da allora, il team di Darlington ha monitorato i progressi del suo motore e ha stimato che abbia viaggiato per oltre 5.400 miglia da Darlington allo stabilimento di macchine a Ulsan City, in Corea del Sud.

Il motore da 5,9 litri è stato montato su un escavatore Hyundai HX220S da 22 tonnellate, fornendo potenza per migliaia di ore di carico di lavoro pesante. Questa non è la fine del viaggio di questo motore, poiché l’escavatore è destinato a un cliente in Guatemala dove arriverà per la fine di maggio.

Cummins: il lungo viaggio di un motore

Craig Thomas, Darlington Engine Plant Manager di Cummins, ha dichiarato: “È fantastico poter seguire il viaggio del 1,5 milionesimo motore da quando ha lasciato Darlington. Questo è un grande traguardo per Cummins e siamo lieti di poterlo condividere con Hyundai Construction Equipment, nostri partner commerciali da oltre trent’anni. La distanza percorsa da questo motore B5.9 riflette davvero la natura globale della nostra attività, fornendo prodotti a clienti in oltre 50 paesi direttamente da Darlington”.

La fabbrica Darlington di Cummins ha prodotto 66.000 motori nel 2021 e impiega circa 1.500 persone che lavorano nell’assemblaggio di motori, nella produzione di post-trattamento dei gas di scarico, nelle operazioni tecniche e nelle funzioni di supporto aziendale. Produce motori con una gamma da 3,8 a 9 litri di cilindrata (da 75 a 430 CV), alimentando un’ampia gamma di applicazioni per autocarri, autobus, edilizia, agricoltura, movimentazione dei materiali, marina e produzione di energia in tutto il mondo.

In primo piano

Benvenuta, POWERTRAIN!

DIESEL cambia nome: da gennaio si chiamerà POWERTRAIN. Ciò non significa cancellare la parola diesel dalla nostra agenda e dalle nostre priorità, ma rispecchia la volontà della rivista (e del sito) di accompagnare i lettori nell’affascinante fase a cui stiamo assistendo, quella della transizione ene...

Articoli correlati

Doosan, l’Highest Retained Value Award agli articolati

Doosan si è vista assegnare il prestigioso premio Highest Retained Value Award alla propria gamma di dumper articolati. In particolare il DA30-7 è stato il vero protagonista dimostrando, con il calcolo di migliaia di parametri, di avere il migliore TCO del mercato.