FPT Industrial

Cummins C25G. Sulle ali del gas

Cummins C25G, lo conosciamo da così poco tempo ed ha già fatto parlare tantissimo di sè. Vi ricordate? Anteprima per pochi nel quartier generale di Ramsgate, seguita dalla presentazione al Mee di Dubai, mutilata dallo spettro aleggiante del Covid. Nonostante la pandemia ha rapidamente attecchito. Qui vi forniamo due esempi, nel Regno Unito e in Cina.

Cummins C25G

Cummins C25G: Si comincia dal Kent, Regno Unito

In realtà non si tratta di un contratto di fornitura, ma dell’esito felice del gruppo operativo ‘intra moenia’, nel Kent, in Inghilterra, dal settembre 2019. Cummins ha infatti posizionato un C25G all’interno di una cella di prova presso la sua struttura di ingegneria e logistica Power Systems a Manston, in modo che il sito di 10.000 metri quadrati lavorasse ‘off-grid’. Il generatore ha funzionato per 60 giorni, 24 ore al giorno dal lunedì al venerdì e per 12 ore al giorno dal sabato alla domenica, alimentato con gas naturale proveniente da un gasdotto che soddisfa il fabbisogno di energia elettrica dello stabilimento di Manston.

Tejaskumar Amin, ingegnere capo globale di Cummins Power Systems, ha dichiarato: «Abbiamo un rigoroso regime di test per i nostri nuovi prodotti, tuttavia, volevamo spingere il C25G al limite in un ambiente reale; e poiché il generatore è ideale per le fabbriche, abbiamo deciso di utilizzarlo per alimentare il nostro sito. Un tale test sul campo è unico nei 100 anni di storia di Cummins e abbiamo imparato molto sul prodotto che ci permetterà di servire meglio i nostri clienti»

Il C25G piace anche ai cinesi

La notizia è questa: il gas, almeno per quanto riguarda le applicazioni stazionarie, si sta affermando anche nello sterminato mercato cinese. A seguire trovate il resoconto dell’ufficio stampa di Cumins Power Systems.  Ci trasferiamo nella provincia dello Shandong.

Cummins C25G

Il team che ha progettato l’edificio commerciale di 26.730 metri quadrati e 18 piani, attualmente in costruzione, stava cercando di investire in un sistema di distribuzione dell’energia più efficiente che coprisse tutto il fabbisogno energetico e termico dei suoi locali. Il C25G di Cummins è stato scelto per offrire una soluzione combinata di raffreddamento, calore ed energia. Una volta operativo, il generatore C25G permetterà all’edificio di ridurre significativamente i costi energetici, e le conseguenti emissioni, attraverso il recupero termico e l’efficienza elettrica, di raffreddamento e di riscaldamento. Questa soluzione completamente integrata di Cummins offre 500 chilowatt di potenza continua, oltre alla fornitura di elementi di bilanciamento dell’impianto come il radiatore, l’involucro insonorizzato, il quadro elettrico e il controllore master digitale. In combinazione con le capacità di cui sopra, Cummins Power Generation è stata scelta per supportare il progetto grazie all’elevata efficienza elettrica del generatore C25G fino al 41,6 percento (50Hz), ai bassi costi di manutenzione e ai migliori tempi di consegna. Oltre alle capacità del generatore, i sistemi di controllo avanzati montati sulla serie C25G forniscono agli utenti l’accesso al monitoraggio avanzato, alla diagnostica e all’analisi predittiva, massimizzando i tempi di attività dei generatori e riducendo i costi di manodopera per la manutenzione.

Haoming Liu, Senior Gas Business Manager, Cummins Power Generation, ha dichiarato: «Siamo lieti di annunciare che ci siamo assicurati la nostra prima vittoria di progetto per il nostro gruppo elettrogeno C25G. Questa macchina è l’ultimo gruppo elettrogeno del nostro portafoglio di prodotti alimentati a gas e non vediamo l’ora di fornire al nostro cliente in Cina una soluzione energetica affidabile che non solo riduce il consumo di energia e i costi, ma anche le emissioni».

 

 

 

 

2020-09-15T11:24:19+02:0015 Settembre 2020|Categorie: PRIMO PIANO, STAZIONARI|Tag: , |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio