Con una quota di espositori internazionali di circa il 25%, un importante numero di buyer provenienti da oltre 30 paesi e una forte previsione di operatori professionali esteri in arrivo a Bologna, la prossima edizione di Autopromotec si preannuncia una manifestazione internazionale, caratterizzata da una forte impronta europea. I dati preliminari registrati dalla fiera attestano la grande componente internazionale della prossima edizione di Autopromotec, in scena dal 25 al 28 Maggio 2022 nel Quartiere Fieristico di Bologna. Una caratteristica che si rivela ancora più importante se rapportata all’attuale contesto globale.

Da sempre, Autopromotec ha fatto dell’internazionalità uno dei propri punti di forza. Le leve strategiche dell’incoming internazionale di Autopromotec si fondano sulla consolidata rete di relazioni istituzionali. Un importante contributo arriva dalla cooperazione con Regione Emilia-Romagna, che grazie al fondo per la promozione internazionale delle rassegne fieristiche sul territorio, porterà in fiera circa 50 delegati provenienti da diversi paesi del Sud America, dall’India, dagli Emirati Arabi, oltre che dalla Turchia e dai Balcani. Grazie poi al contributo di Ice Agenzia, organismo per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane facente capo al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Autopromotec è stata inserita tra i grandi eventi fieristici di rilevanza internazionale.

In arrivo a Bologna, sulla base di questo riconoscimento, circa 90 delegati provenienti da oltre 30 mercati ad alto potenziale in tutti i continenti. Anche l’accordo rinnovato con Enterprise Europe Network, rete attiva in tutto il mondo per il supporto alla promozione internazionale delle imprese, offre un ulteriore apporto in termini di visitatori professionali esteri per Autopromotec 2022, con circa 20 delegati in partenza dall’area dell’est-Europa e dei paesi Baltici. Parallelamente al supporto istituzionale, l’internazionalità di Autopromotec 2022 è assicurata anche dal rapporto inter-associativo che da sempre rappresenta una delle leve fondamentali della Manifestazione, che vanta relazioni strette con le associazioni di categoria non solo italiane ma a livello globale.

In primo piano

Fpt Industrial supporta la Biennale di Venezia

Fpt Industrial conferma il proprio impegno nell’ambito della sostenibilità attraverso l’arte contemporanea diventando Sponsor Tecnico del Padiglione Italia alla 59a Esposizione Internazionale d’Arte - La Biennale di Venezia.

WM Technics: tra terra e ghiaccio

Da oltre trent’anni WM Ice Technics sviluppa e produce macchine di alta qualità per la lavorazione del ghiaccio. In tempi più recenti, sotto il marchio di WM Agri Technics, ha avviato la progettazione e costruzione di mini trattori per vigneti terrazzati

Macchine edili autonome al bauma 2022

Lo sviluppo di macchine edili autonome è attualmente tra gli obiettivi principali sia dei produttori che degli istituti di ricerca. Molti aspetti di questo argomento saranno ripresi al bauma, che si svolgerà a Monaco di Baviera dal 24 al 30 ottobre 2022.

Articoli correlati

Al Transpotec la seconda tappa del Sustainable Tour 2022

È andata in scena al Transpotec Logitec di Milano la seconda tappa del Sustainable Tour 2022, incentrata sullo sviluppo della rete Ten-T e sulle ricadute per l’Italia. Tra i relatori il viceministro delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili Alessandro Morelli

Gic 2022, il calcestruzzo protagonista

Gic, Giornate Italiane del Calcestruzzo, torna nei padiglioni di Piacenza Expo dal 28 al 30 aprile 2022 dopo il forzato blocco legato al Covid-19. Una fiera dove il calcestruzzo è protagonista in tutte le sue forme.