La notizia era nell’aria, l’ufficialità è arrivata la mattina del 29 marzo. Gli organizzatori di Agritechnica hanno comunicato lo slittamento della rassegna tedesca al marzo 2022. Per la precisione, la prossima edizione si svolgerà dal 27 febbraio al 5 marzo, uscendo dai tradizionali binari novembrini. Si diceva, la notizia era nell’aria perché nelle ultime settimane si erano susseguite le rinunce da parte di alcuni dei maggiori gruppi costruttori di macchine agricole o componenti powertrain: da John Deere a Cummins; da Same Deutz-Fahr a Yanmar, per citare solo qualche nome. Così, anche per il protrarsi dell’incertezza legata alla pandemia – e all’andamento disomogeneo della campagna vaccinale tra i vari paesi europei e non solo – gli organizzatori di DLG (la Società Agricola Tedesca) si sono visti costretti a comunicare le nuove date. In tema di fiere di settore, adesso i fari sono puntati sul destino di Eima International, attualmente prevista per il mese di ottobre 2021, mentre il Sima Paris era già stato posticipato al novembre 2022.

Agritechnica a febbraio/marzo 2022. Il commento della Dlg

Come fiera leader a livello mondiale, Agritechnica è il punto d’incontro dell’intero settore della meccanizzazione agricola, nonché una piattaforma commerciale internazionale di primo piano. Per far sì che espositori, visitatori e partner commerciali possano di nuovo incontrarsi è di fondamentale importanza portare avanti la campagna vaccinale e i test di massa che vengono portati avanti in Germania, in Europa e nel mondo. La nostra priorità è quella di offrire agli espositori e ai visitatori certezza nella pianificazione, ma la situazione attuale non lo permette”, ha commentato Reinhard Grandke, Chief Executive Officer di Dlg. “Siamo convinti che entro la fine dell’estate – termine ultimo per l’iscrizione degli espositori alla Agritechnica 2022 – saremo in grado di fornire ai nostri espositori e visitatori la sicurezza ideale per una giusta pianificazione dell’evento”.

Parla il presidente della Vdma Agricultural Engineering

In stretta collaborazione con la DLG, abbiamo fatto tutto il possibile per sviluppare per l’autunno prossimo un concetto di fiera adatto all’attuale evoluzione della pandemia. La terza ondata di coronavirus, attualmente in pieno svolgimento, ma soprattutto la deludente politica di vaccinazione dei governi federali e statali, ci ha purtroppo rallentato per il momento. Con nuovo slancio e grande energia, guardiamo ora alla primavera del 2022 per poter celebrare insieme un’edizione di Agritechnica come la conosciamo e la apprezziamo“, ha aggiunto Anthony van der Ley, presidente della Vdma Agricultural Engineering.

.

In primo piano

Articoli correlati

Ifm organizza un webinar sulle interfacce uomo macchina ‘smart’

Il prossimo 17 febbraio alle 14:30, Ifm electronic organizza un webinar incentrato sulle interfacce uomo macchina (Hmi). La partecipazione all’evento è libera, per iscriversi basta un clic a questo link. La ‘voce’ ufficiale del webinar sarà Paolo Rocca, National Product Specialist Mobile Solutions, ...

Samoter: arrivederci a fine settembre

Samoter: arrivederci a fine settembre. Quindi al 2023. Era nell’aria, ed è stato inevitabile. Dopo la cancellazione dell’Intermat, è arrivata anche l’ufficializzazione del sacrificio di questa rassegna sull’altare della salute pubblica. Non si può però certamente dire che non...

Intermat 2021: un altro caduto sotto la scure del Covid

Intermat 2021, un’edizione che rimarrà un buco nella cronistoria della manifestazione. È infatti ufficiale la notizia che trapelava da tempo, addirittura da ottobre, almeno secondo i ‘bene informati’. Sapevamo delle rinunce di Cummins, di quella di John Deere, applicata all’i...

Ora è ufficiale: Eima International spostata a ottobre 2021

La notizia era nell’aria, le ragioni sono facili da comprendere. L’insistere della pandemia ha costretto gli organizzatori di Eima International a riprogrammare la manifestazione a ottobre 2021, esattamente dal 19 al 23. Originariamente prevista, come da tradizione, nel novembre 2020, nel corso dell...