Agritechnica 2022 non avrà luogo a causa del deterioramento della situazione pandemica nelle ultime settimane in Germania.

Negli ultimi due anni, con grande energia e ottimismo, gli organizzatori di Agritechnica si sono preparati alla principale fiera mondiale delle macchine agricole per allestire un’edizione 2022 molto speciale. L’edizione 2021, infatti, era stata rinviata a causa della situazione pandemica.

Questa edizione – con un programma fieristico di prim’ordine e innovazioni da tutto il mondo, con un focus su temi di attualità in agricoltura e soluzioni evidenziate – doveva essere il luogo in cui persone provenienti da oltre 140 paesi potevano finalmente incontrarsi in persona per raccogliere informazioni, scambiare i propri punti di vista e programmare investimenti.

Purtroppo, a causa dell’aggravarsi della situazione pandemica nelle ultime settimane e delle conseguenti normative ufficiali vigenti, si è creata una situazione che rende impossibile lo svolgimento di Agritechnica ad Hannover. Insieme alla VDMA Agricultural Machinery Association e al comitato consultivo degli espositori della fiera, gli organizzatori sono quindi giunti alla decisione che Agritechnica 2022 non può svolgersi in queste condizioni. La salute e la sicurezza di visitatori, espositori, partner, membri e personale hanno la massima priorità in questa situazione.

La prossima edizione avrà luogo regolarmente dal 12 al 18 novembre 2023.

In primo piano

John Deere e Rama Motori

L'ultra-trentennale sodalizio tra John Deere e Rama Motori si arricchisce del potenziamento di gamma, in ragione del 18 litri, Diesel of the year

Articoli correlati

Un’eco italiana di mobilità

Autopromotec sottolinea l'avanzata della mobilità privata elettrica in Italia. Adiconsum e Anfia la rilanciano al Governo. Il caro combustibili non si arresta
News