Abb e Hitachi Construction Machinery hanno firmato un memorandum of understading per condividere competenze e collaborare con l’obiettivo di ridurre le emissioni di gas serra associate ai macchinari heavy-duty nel settore minerario. L’obiettivo, quindi, è quello di accelerare la transizione verso l’elettrificazione.

Nel contesto di una chiara strategia portata avanti da Abb in primo luogo (qui parliamo di progettazione ecocompatibile), le due aziende esploreranno le possibilità di applicare l’elettrificazione, l’automazione e le soluzioni digitali di Abb ai camion e agli escavatori da miniera forniti da Hitachi Construction Machinery. 

L’accordo tra Abb e Hitachi parte di una strategia più ampia

L’obiettivo delle soluzioni combinate è quello di migliorare l’efficienza e la flessibilità delle aziende clienti, contribuendo alla riduzione di CO2 e alla realizzazione di una mobilità sostenibile.

«Abb chiede una maggiore collaborazione tra gli Oem e le aziende tecnologiche per accelerare lo sviluppo di nuovi sistemi di riduzione delle emissioni, con l’elettrificazione e l’automazione dell’intera operazione mineraria come obiettivo. Siamo pronti a lavorare di più con gli Oem per stabilire un approccio comune e, attraverso una collaborazione strategica, fornire soluzioni che possono aiutare ad avere una società a basse emissioni e rendere le operazioni minerarie più sostenibili», ha detto Joachim Braun, Division President, Process Industries, Abb. «Le nuove tecnologie per la riduzione delle emissioni possono trasformare l’industria mineraria ad alta intensità energetica per godere di un futuro ancora più produttivo, ma anche sostenibile».

Abb Ability per i laminatoi a freddo

C’è qualcosa di nuovo da dire anche per quanto riguarda Abb Ability, l’insieme di soluzioni digitali sviluppate da Abb per supportare i clienti in diversi settori. Abb ha di recente annunciato il lancio del nuovo Abb Ability Performance Optimization Service per i laminatoi a freddo, offrendo ai produttori di acciaio, alluminio e altri metalli l’opportunità di raggiungere nuovi livelli di performance operativa attraverso la tecnologia, aumentando i loro processi e la redditività.

In primo piano

Yanmar all’opera per un futuro sostenibile

Con il motto "A Sustainable Future", un futuro sostenibile, Yanmar sta intraprendendo una serie di attività alla ricerca di una società decarbonizzata, dallo sviluppo di nuove fonti di energia al raggiungimento delle emissioni zero dalla sua sede centrale, lo Yanmar Flying-Y building.
News

Articoli correlati

New Holland e i Boomer Stage V

New Holland Agriculture ha lanciato la gamma di trattori Boomer conformi allo Stage V, che offre alte prestazioni pur mantenendo dimensioni compatte. Le caratteristiche migliorano l'efficienza dei trattori e il comfort dell'operatore.